10 idee per la scelta del colore delle pareti del soggiorno

I colori per le pareti del soggiorno vanno scelti con estrema attenzione perché il soggiorno è il cuore della casa, la stanza dove accogliamo ospiti e amici. Il colore per le pareti del soggiorno va scelto considerando l'arredo della stanza, la pavimentazione e soprattutto lo stile; i colori per le pareti di un soggiorno moderno non sono gli stessi consigliati per un soggiorno classico. Ecco 10 idee e consigli sui migliori abbinamenti per rendere unico questo ambiente della casa: dal classico color tortona, evergreen sempre molto elegante, agli abbinamenti moderni, alle tonalità delicate del legno caldo.

da , il

    10 idee per il colore delle pareti in soggiorno

    Scegliere i colori per le pareti di casa può rivelarsi complicato: tra mobili, arredo e pavimenti dovrà esserci armonia e le combinazioni di colori che adotterete nelle varie stanze devono creare contrasti studiati ad arte, solo così potrete ottenere una casa dal design ricercato e fine.

    Il soggiorno è una delle stanze più importanti della casa, nella quale si trascorre la maggior parte del tempo ed è per questo che scegliere i colori per le pareti del soggiorno non è facile come può sembrare. Il colore delle pareti non è soltanto un dettaglio accessorio ma condiziona l’atmosfera complessiva di un ambiente in modo insospettabile. Il tono delle pareti lascia un’impronta profonda sull’aspetto dell’intera stanza, delineandone il mood e interagendo con l’arredamento per contrasto o affinità. La scelta del colore per le pareti del vostro soggiorno deve considerare i complementi d’arredo, valorizzandone le caratteristiche e inquadrandoli sotto una nuova luce. Scopriamo allora come dipingere le pareti del soggiorno e quali sono i colori per pareti più adatti a creare un soggiorno moderno o uno stile più classico.

    Il colore delle pareti influisce sensibilmente sull’umore e la disposizione mentale di chi abita l’ambiente. Per questo motivo si prediligono per le pareti della camera da letto, tinte tenui e rilassanti e, per gli uffici, colori che invitano alla concentrazione. Che dire allora del colore delle pareti del soggiorno? In questa stanza viviamo le ore liete del tempo libero e degli incontri, riceviamo gli amici e gli ospiti. Tutti buoni motivi per riflettere sull’immagine che vogliamo suggerire e sul tipo di emozioni che intendiamo far emergere.

    Ecco 10 idee da cui trarre ispirazione per scegliere al meglio i colori per le pareti del soggiorno.

    Il colore per le pareti del soggiorno: tortora

    Colore delle pareti del soggiorno tortora
    Soggiorno moderno con pareti color tortora

    Tra i colori per le pareti del soggiorno, il più classico è il color tortora, molto apprezzato perchè facile da abbinare ai complementi d’arredo e perché può esser usato per dipingere le pareti sia di un soggiorno dallo stile più classico, sia nella rosa di colori per le pareti di un soggiorno moderno.

    In base ai gusti personali e allo stile che si vuole conferire al soggiorno, dovrete scegliere la tonalità più adatta: le sfumature del tortora variano notevolmente e si avvicinano da una parte al marrone, dall’altra al grigio.

    colore pareti soggiorno classico
    Pareti color tortora in un soggiorno classico

    Se state scegliendo i coloro per le pareti di un soggiorno classico abbinate il tortora al bianco o ad un’altra tinta neutra, come il beige o il marrone. In un contesto più moderno, invece, scegliete un tortora nelle sfumature più scure, da abbinare al bianco: il risultato sarà molto raffinato e minimal.

    Per un soggiorno più audace e giovanile, accostate invece il tortora a una sfumatura di viola, l’effetto sarà sorprendente! Tra i colori per le pareti del soggiorno il tortora è anche il più adatto per esser abbinato all’arredamento shabby chic, caratterizzato da mobili bianchi dal fascino retrò e da un’atmosfera romantica e rilassata.

    Il colore per le pareti del soggiorno: rosa e viola

    colore delle pareti del soggiorno
    Soggiorno glamour con pareti rosa

    Chi ama stupire e non teme di osare, può scegliere come colore per le pareti del soggiorno il rosa, glamour e accattivante, soprattutto se richiamato da complementi d’arredo della giusta tonalità come il color magenta. Illuminate il tutto con uno splendido tappeto bianco: l’effetto shocking è garantito.

    colore delle pareti del soggiorno classico
    Pareti del soggiorno viola

    Un’altra tinta decisa e vibrante per le pareti del soggiorno è il viola, se lo utilizzerete in contrasto con un beige dorato riuscirete a creare un ambiente contemporaneo e giovanile senza appesantire troppo l’ambiente. Sbizzarritevi poi nel richiamare il rosa o il viola delle pareti anche attraverso i complementi d’arredo. Giocate con le combinazioni dei colori e il risultato sarà composito ma armonioso.

    Il colore per le pareti del soggiorno: bianco e nero

    colore delle pareti del soggiorno moderno
    Soggiorno con pareti bianche e arredi neri

    Se il rosa non fa per voi, magari preferite l’intramontabile binomio bianco e nero. Tra i colori per le pareti del soggiorno il black and white è sicuramente un grande classico: semplice da realizzare potete optare per pareti completamente bianche e giocare con cuscini, tappeti e dettagli color antracite. Alternate superfici lisce e linee geometriche per ottenere un design minimal e suggestivo; ricordatevi però di smorzare i contrasti con complementi d’arredo in grigio in modo da non creare una ripetizione di soli bianchi e neri.

    Se cercate idee per il colore delle pareti di un soggiorno moderno e minimalista puntate su queste tre tonalità.

    Il colore per le pareti del soggiorno: beige

    colore pareti soggiorno
    Pareti del soggiorno color crema per l’arredo classico

    Per gli amanti dell’arredamento classico ma non scontato, la soluzione può essere una tinta neutra e compatta, come il colore beige per pareti, più indicato a ospitare un arredamento in legno con tappezzeria color cannella. Ne risulterà un soggiorno dai caldi toni autunnali e dal profumo antico, accogliente e prezioso al tempo stesso.

    Il beige è anche una scelta ottima se non sapete come dipingere le pareti di un soggiorno con parquet. La scelta del colore delle pareti, infatti, non dipende solo dai gusti personali e dall’arredamento, il tipo di pavimentazione della stanza è altrettanto importante per lo stile che si vuole conferire alla propria abitazione.

    Il colore delle pareti del soggiorno con parquet può spaziare dalle tonalità più vivaci, come il fucsia o il rosso, alle tinte più delicate, come il tortora o il beige. La scelta del colore dipenderà moltissimo dal tipo di parquet presente nella stanza.

    Il beige comunque è uno dei colori più adatti per le pareti del soggiorno: se avete un parquet in legno chiaro giocherete col tono su tono creando un soggiorno moderno e luminoso, mentre, se il parquet è scuro, il beige e le tonalità chiare sono quasi d’obbligo, sarà necessario, infatti, optare per colori chiari che creino il giusto contrasto con il legno scuro.

    Il colore per le pareti del soggiorno: blu

    colore delle pareti del soggiorno blu
    Pareti scure a contrasto con i mobili chiari in soggiorno

    Se amate la notte e i colori intensi, potete dipingere le pareti del soggiorno blu scuro, tendente al nero. Tenebrosa e seducente, questa tinta va usata con cautela se non volete un effetto funereo; abbinatela ad arredi dai toni chiari, che verranno valorizzati dal colore scuro dello sfondo.

    colore pareti soggiorno con parquet
    Soggiorno con pareti colorate e parquet neutro

    Se invece preferite optare per un colore per le pareti del soggiorno più luminoso e fresco, il turchese potrebbe essrere la tinta che state cercando.

    Questo colore è l’ideale per un soggiorno giovanile e creativo: se siete una giovane coppia o se volete dare un tocco vivace e personale al vostro soggiorno scegliete questo colore deciso e acceso e abbinatelo ad un arredamento più sobrio e dai colori neutri: tinte naturali e sfumature di beige e marroni sono le migliori combinazioni di colori.

    Il colore per le pareti del soggiorno: verde

    colore verde pareti del soggiorno
    Soggiorno con pareti verdi e arredi bianchi

    Decisamente più informale e contemporaneo è il soggiorno con pareti bianche impreziosito da una parete verde o da una fascia centrale verde, per chi volesse ottenere un effetto più scenografico.

    Tra i colori per le pareti del soggiorno il verde è sicuramente uno di quelli che vi permetterà di ottenere un soggiorno moderno e di grande personalità. Il consiglio è di optare per un verde chiaro e per sfumature pastello, magari in corrispondenza di un’ampia finestra che faccia risplendere la vostra parete, rendendo l’ambiente radioso e brillante.

    Il colore per le pareti del soggiorno: rosso

    colore pareti del soggiorno rosse
    Pareti rosse per un soggiorno dal carattere deciso

    A proposito di scelte coraggiose, impossibile ignorare il re dei colori audaci: il rosso. Solitamente questa tinta è sconsigliata quando si tratta di scegliere i colori delle pareti di casa ma, se in camera da letto potrebbe risultare per alcuni troppo intenso e poco rilassante, in soggiorno, invece, dipingere le pareti di rosso creerà un’atmosfera intima e ricca di personalità.

    Anche in questo caso però, procedete con cautela: il rosso è un colore di per sé passionale, dunque evitate di appesantirlo con un arredamento ridondante; meglio scegliere un tono vivace, come il rosso pomodoro, e complementi d’arredo sbarazzini, come uno stile anni ’60, magari completo di tappezzeria con motivi geometrici su sfondo bianco.

    Fate attenzione però, il rosso è percepito dall’occhio umano come se fosse più vicino quindi, per evitare che il soggiorno risulti più piccolo di quello è, il consiglio è quello di dipingere di rosso una sola delle pareti della stanza.

    Il colore per le pareti del soggiorno: total white

    colore pareti del soggiorno bianche
    Soggiorno con pareti e arredi total white

    Il bianco è senza dubbio il più usato tra tutti i colori con cui si possono dipingere le pareti del soggiorno. Questo colore, infatti, riesce a conferire al soggiorno un aspetto fine e arioso, purchè accompagnato da un arredamento capace di esaltarlo. Il total white è perfetto per un soggiorno minimal e moderno, mentre per un soggiorno più classico potete giocare con diverse combinazioni di colori, scegliendo complementi d’arredo in tinte naturali e sui toni della terra.

    Dettagli pastello e tonalità chiare e neutre, invece, saranno perfette per esser abbinate alle pareti bianche del soggiorno, creando così uno stile romantico e shabby chic.

    Infine, se vi intendete d’arte e amate ornare la casa con opere pregevoli, il bianco è sicuramente la tinta giusta da adottare per le pareti del soggiorno.

    Il colore per le pareti del soggiorno moderno

    colore per pareti soggiorno
    Soggiorno moderno con pareti scure

    La scelta del colore delle pareti del soggiorno, dipende da molti fattori: dai gusti personali, dallo stile della casa, e soprattutto dai colori dei rivestimenti e dei complementi d’arredo. Per capire bene quale sia il colore per pareti del soggiorno più indicato per la propria dimora, è opportuno valutare prima le svariate possibilità.

    Lo stile moderno, ad esempio, privilegia moltissimo i contrasti cromatici netti, come l’intramontabile accostamento bianco nero. Elegante ma sobrio, questo binomio di colori si presta a diverse interpretazioni stilistiche e può essere ravvivato da complementi e accessori dal gusto bizzarro, magari esotico.

    colore pareti soggiorno bianche
    Pareti bianche per un soggiorno in stile minimal

    Se amate gli ambienti essenziali e minimal, non sbaglierete optando per un soggiorno total white, con pareti e mobili rigorosamente bianchi, valorizzati da qualche complemento dai materiali naturali.

    Il colore per le pareti del soggiorno in ciliegio o wengè

    colore pareti soggiorno wengè
    Pareti chiare per un soggiorno in wengè

    I mobili wengè sono eleganti e raffinati e vengono utilizzati sia per l’arredamento classico che per quello moderno. Il colore delle pareti in un soggiorno wengè dovrà essere necessariamente chiaro. Potrebbe trattarsi di una nuance neutra oppure di una delicata tonalità pastello, l’importante è che il wengè venga reso più luminoso, per evitare di rendere l’ambiente opprimente.

    Il colore delle pareti in un soggiorno ciliegio virerà verso le calde tonalità neutre, come il beige o il panna, oppure verso le sfumature del grigio. Anche in questo caso, sono da evitare i colori forti e vivaci, che renderebbero la stanza cupa e poco accogliente.