Parete bicolore, perché scegliere questo tipo di pittura: arredo e contrasti, cosa tenere a mente

parete bicolore colore giusto

Come realizzare una parete bicolore? - designmag.it

Realizzare una parete bicolore all’interno di una stanza cambia il carattere dell’ambiente, rendendolo unico ma come non sbagliare?

Una parete bicolore si crea solitamente utilizzando un colore acceso da abbinare a un colore chiaro, solitamente il bianco, o il crema, che riprende il colore delle altre pareti della stanza e del soffitto. In questo modo l’accento di colore sarà messo in estremo risalto ma, allo stesso tempo, la stanza non perderà di luminosità.

Nella maggior parte dei casi si sceglie di realizzare una composizione bicolore su una singola parete ma nulla vieta di creare dipingere in questo modo anche tutte le pareti di una stanza, così da realizzare un effetto dall’impatto molto forte.

Per quanto  riguarda il colore ideale per realizzare una parete bicolore è necessario fare una scelta basandosi sulla funzione della camera che stiamo andando a dipingere.

Per esempio i colori pastello sono ideali per la camera da letto, perché ricreano un’atmosfera rilassante e accogliente che favorisce il riposo e di mette nello stato d’animo ideale per addormentarci velocemente. I colori più saturi e brillanti dovranno invece essere destinati alla zona giorno di un’abitazione, come il soggiorno o il living.

Tutte le possibili varianti di una parete bicolore

La parete bicolore più classica in assoluto è quella che prevede la creazione di una cornice chiara intorno a una zona colorata. questo permetterà di far risaltare il colore che abbiamo scelto riuscendo comunque a farlo “comunicare” con il colore delle altre pareti.

parete bicolore come fare

Una parete bicolore dalla forma particolare (designmag.it)

Una parete bicolore orizzontale è una soluzione d’arredo molto audace, che deve essere studiata in maniera accurata. Posizionare la linea di demarcazione al centro della parete è un’ottima idea di design per ambienti moderni e particolari. Ideale per il living, questa soluzione verrà esaltata ponendo dei complementi d’arredo a cavallo della linea che divide i due colori, facendo in modo che siano attraversati esattamente a metà. Elementi ideali per questo tipo di composizione sono specchi e quadri di varie dimensioni.

Una parete bicolore verticale viene utilizzata di solito per accentare determinate aree della stanza, solitamente in prossimità degli angoli. La scelta più comune è quella di dipingere la parete a partire dallo spigolo e inglobando all’interno della parte colorata anche porte e finestre. Si tratta di una soluzione audace e originale da adottare esclusivamente in appartamenti dal design moderno o in cui si è deciso di inserire mobili in stile classico in un contesto moderno.

avatar autore

Parole di Olga Luce