Con l’architettura di David Mackay Barcellona si conferma una capitale del design

Con l’architettura di David Mackay Barcellona si conferma una capitale del design

Tra pochi giorni apre a Barcellona un architettura destinata a far parlare di sè: si chiama la casa de los Xuclis e si costituisce di 18 appartamenti che condividono un patio, cucine, zona pranzo e relax

da in Architettura, Arredamento, Arredamento camera da letto, Arredamento soggiorno, Aziende, Designer, Ikea
Ultimo aggiornamento:

    Tra pochi giorni a Barcellona apre un’architettura firmata David Mackay con la quale la città si conferma una capitale del design: si chiama La casa de los Xuclis e si costituisce di 25 appartamenti che condividono un patio, cucine, zona pranzo e relax. Ormai sarà un ventennio che la città di Barcellona è alla guida dell’architettura contemporanea con un numero di opere sempre crescente per iniziativa pubblica o privata e questa casa è l’ultimo tassello di un esemplare dimostrazione di buona architettura e d’interni. Si tratta un ambiente tranquillo in cui garantire la qualità della vita per i bambini malati di cancro e le loro famiglie: quattro stecche di appartamenti ruotano intorno a un patio per approfittare al massimo della luce naturale.

    Il dato più importante è che gli interni degli appartamenti sono stati progettati e sovvenzionati da studi di architettura che hanno avuto a cuore il progetto in cambio di esporre il proprio nome fuori dalle porte di ingresso. Il risultato, eterogeneo, è un arredamento sorprendente e destinato a riempire le riviste di settore visto l’impegno di architetti e decoratori. L’architetto ha progettato una struttura che si trovasse al centro di un giardino, che servirà come punto di incontro per le famiglie ospitate.


    Il progetto d’interni è stato sovvenzionato anche da marchi come Ikea e IED, l’istituto europeo del design.

    L’Associazione delle Famiglie e Amici dei Bambini Oncologia della Catalogna (AFANOC) nasce per costruire una casa per famiglie e bambini affetti da tumore che devono recarsi a Barcellona per continuare il trattamento. E’ possibile effettuare donazioni alla pagina web della Casa dels Xuclis. I Xuclis sono dei personaggi disegnati che hanno la qualità di succhiare rancore e quindi aiutare i bambini colpiti e le loro famiglie a superare gli impedimenti della malattia.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaArredamentoArredamento camera da lettoArredamento soggiornoAziendeDesignerIkea
    PIÙ POPOLARI