Le tendenze per l’arredamento nel 2021

Dal blu come colore principale al marmo, ecco quali saranno le tendenze per l'arredamento per il prossimo anno

da , il

    Le tendenze per l’arredamento nel 2021

    Durante il 2020 abbiamo passato tantissimo tempo in casa e questo, probabilmente, ci ha portato ancora di più a voler ridefinire gli spazi in cui viviamo e a cercare di renderli sempre più confortevoli e adatti ai nostri gusti.

    L’arrendamento nell’anno che verrà sarà quindi contraddistinto da due elementi: funzionalità e personalizzazione degli arredi. Ovviamente, non potrà mancare l’attenzione ai materiali utilizzati, con un occhio di riguardo per tutto ciò che è riciclato e attento all’ambiente.

    Il blu sarà il colore di tendenza nel 2021

    Nell’anno nuovo il colore che la farà da padrone sarà il blu. Ma non sarà da solo. Infatti, anche le nuance chiare e l’oro saranno tra gli immancabili colori di tendenza per l’arredamento.

    Un’altra grande combinazione di colori, un vero must soprattutto per l’abbligliamento, e nel 2021 anche per l’arredamento, sarà l’accostamento di bianco e nero.

    A differenza di quello che si può pensare, mixare sapientemente questi due colori può donare grande eleganza e luminosità alla casa.

    blu tendenza arredamento

    L’arredamento sarà caratterizzato da una grande attenzione per l’ambiente

    Il legno di ispirazione scandinava, utilizzato per i pavimenti, ma anche per rivestire pareti e infissi, sarà un grande must del 2021. L’utilizzo di questo materiale, disponibile in diverse varianti di colore, aiuterà a riconnettersi con l’ambiente.

    L’utilizzo di materiali come il legno non farà altro che avvicinare l’arredamento all’idea di eco sostenibilità. Il legno, ma anche il vetro e la plastica, diventano così materiali che potremmo definire mainstream, quindi molto utilizzati.

    Largo spazio anche ad oggetti d’arredamento realizzati in carta riciclata, lattine in alluminio e bottiglie di vetro, che possono diventare pezzi di design davvero unici e, soprattutto, originali.

    Per riconnettersi all’ambiente, inoltre, gli spazi potranno essere arricchiti da elementi provenienti dalla natura e dal mare, come piante, conchiglie e stelle marine.

    sostenibilità tendenze arredamento

    Parola d’ordine: Minimal

    Un altro trend del 2021 per l’arredamento sarà il minimalismo. Perché riempire la propria casa di tantissimi oggetti, quando la si può rendere di classe e funzionale scegliendo pochi mobili dalla grande personalità?

    Il minimalismo non è solo elegante, ma offre anche la possibilità di avere un ambiente più ordinato che, in questo periodo di smartworking e lunghe giornate in casa, non può far altro che giovare a noi e a chi ci sta intorno.

    minimal tendenze arredamento

    Le decorazioni in vetro, il pezzo d’arredamento che non potrà mancare nel 2021

    Come già detto, il vetro sarà uno dei grandi must d’arrendamento dell’anno nuovo. Colorato o texturizzato, il vetro decorato può regalare agli ambienti uno stile unico e personalissimo.

    Inoltre, si adatta a diverse tipologie di arredamento e, utilizzato su porte, scale e piastrelle, conferisce luminosità e un aspetto di tendenza agli spazi.

    Marble, che passione

    Negli ultimi anni il marmo è tornato decisamente di moda anche nell’arredamento. Questo materiale, oltre ad essere all’ultimo grido, dona immediata eleganza a tutti gli spazi.

    Il marmo è un materiale molto costoso però, quindi sarebbero meglio scegliere in modo accurato in quali ambienti utilizzarlo. La scelta, negli ultimi tempi, è spesso ricaduta sul bagno principale o, un grande classico, sulla cucina.

    Attenzione agli errori però. Utilizzare il marmo per bagni e cucina va bene, ma non va utilizzato per rivestire pareti e pavimenti. Questo perché potrebbe donare un aspetto piuttosto asettico agli ambienti.

    Se adorate il marmo ma preferite adottare per le ampie superfici colori più neutri, potete comunque sceglierlo per alcuni elementi dell’arredo, come lampade e porta candele.

    marble tendenze arredamento

    Il 2021 sarà l’anno dei metalli

    Pratici e moderni, i metalli come rame, bronzo e ottone, sono amatissimi dagli interior designer. Se prima venivano usati in ambienti come bagno e cucina, adesso vengono scelti anche per gli altri ambienti della casa perché sono versatili, resistono all’usura e sono facili da pulire.

    Se siete amanti dei colori scuri, non potrete non apprezzare il black metal. Diffusosi grazie allo stile industriale, questo materiale si integra benissimo in tutti gli spazi e sarà sicuramente tra i trend d’arredo del 2021.

    Addio luci artificiali, benvenuta luce naturale

    La luce naturale è da sempre un elemento ricercato nelle case. Addio quindi a muri e pareti divisorie per dire “sì” ad ambienti open space in cui la luce naturale ha un ruolo predominante. Qui è importante, per godere a pieno di questa tipologia di luce, scegliere tendaggi leggeri e finestre molto ampie.

    luce naturale tendenze arredamento