Le migliori piante per arredare il bagno con un tocco di verde

Amano l'umidita e tollerano la scarsa luminosità: ecco quali sono le migliori piante ornamentali per donare un tocco di verde al vostro bagno

bagno con piante di diversi tipi

Foto Shutterstock | New Africa

Arredare il bagno con le piante è un’ottima idea quando si tratta di donare calore e atmosfera alla casa. Che siano piante con fiori, piante grasse o a cascata, l’importante è scegliere la pianta più adatta per ogni ambiente. A tal proposito si devono prendere in considerazione aspetti come: la luce, l’esposizione o l’umidità della stanza. Oggi andiamo alla scoperta delle piante ideali per arredare il bagno, uno spazio tendenzialmente umido e non sempre ben illuminato, da valorizzare con un tocco speciale di verde per un effetto jungle di grande tendenza.

Arredare il bagno con le piante di Felce

piantina di felce sul lavabo in bagno
Foto Shutterstock | WichitS

Crescono nei boschi e amano gli ambienti umidi e ombrosi. Le felci sono piante davvero perfette da collocare in bagno. Non c’è doccia o vasca da bagno che tenga, le felci amano l’umidità e tollerano alla perfezione la scarsa illuminazione. Quindi sono ideali per bagni piccoli e poco luminosi. Grazie alla loro capacità di assorbire particelle volatili e nocive, le felci contribuiscono anche a filtrare e pulire l’aria.

Monstera per il bagno stile jungle

pianta monstera per arredare il bagno
Foto Unsplash | Huy Phan

Non ama la luce diretta e vive bene anche negli ambienti molti umidi, la Monstera è una pianta molto apprezzata e perfetta per il bagno e per chi ama arredare con piante in stile jungle. Originaria delle foreste tropicale del Guatemala, questa pianta vanta foglie frastagliate di colore scuro, ideale per decorare il bagno e aggiungere un tocco di stile.

Sanseveria per depurare l’aria del bagno

sanseveria o lingua di suocera, piante che purificano l'aria
Foto Pixabay | Katia Maglogianni

Famosa anche come “lingua di suocera“, la Sanseveria è una delle piante più apprezzate per l’arredamento d’interni e rappresenta un’ottima scelta anche per il bagno. Ama le condizioni di vapore e umidità ed è in grado di crescere anche in condizioni di scarsa luminosità. Famosa per filtrare la formaldeide, questa è una delle piante che depurano naturalmente l’aria del bagno dalle sostanze contenute nei prodotti per la pulizia.

Falangio per bagni luminosi

vaso con pianta da bagno Falangio sulla mensola della finestra
Foto Shutterstock | ArtCreationsDesignPhoto

Il falangio o pianta ragno, è una delle piante da interni ideale per decorare il bagno e depurare l’aria. Infatti, oltre a conferire un tocco ornamentale, purifica l’aria eliminando le sostanze nocive dagli ambienti chiusi. Resistente e versatile, il falangio ama gli ambienti riparati ma luminosi, ideale per bagni esposti a sud, avendo cura di non esporlo ai raggi diretti del sole.

Pothos, piante da mensola in bagno

pothos
Foto Shutterstock | Amir Hafidz

Facile da curare, versatile e ornamentale, il pothos è una delle piante da appartamento più amate. Ideale per chi non ha il pollice verde, questa pianta resiste nella condizioni più impensabili, anche in presenza di scarsa illuminazione e umidità.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.