Come arredare la cameretta per bambini: le migliori soluzioni

Arredare le camerette per bambini e ragazzi è facile con i nostri suggerimenti. Lasciatevi ispirare dalle ultime tendenze di arredamento per la camera da letto dei più piccoli. E se lo spazio è poco bisogna aguzzare l'ingegno e trovare soluzioni che coniughino al meglio stile e funzionalità. Ecco la nostra selezione tra le migliori soluzioni proposte dai brand più famosi

cameretta con letto a scomparsa e mobili bianchi e verdi
Foto Giessegi

Proseguono i nostri speciali su come arredare casa con i consigli degli esperti. Le camerette per bambini rispondono sempre più all’esigenza salvaspazio di coniugare funzionalità e comfort. Nelle case di piccole dimensioni diventa di fondamentale importanza cercare soluzioni che ottimizzino alla perfezione gli spazi esistenti, come le camerette a ponte, ma non solo. Ecco allora i consigli degli esperti per arredare la cameretta dei bambini al meglio.

In questo articolo vedremo non solo come arredare una cameretta piccola ma anche come sistemare i mobili nella stanzetta, quali colori usare per le pareti, cosa serve per realizzare un angolo giochi e un angolo studio ben attrezzato, e come illuminare la cameretta nel migliore dei modi. Una guida utile anche se avete deciso di ristrutturare la cameretta. Ecco allora le migliori soluzioni per arredare le camerette dei bambini e ragazzi con gusto e originalità.

 

Come arredare una cameretta piccola: le soluzioni salvaspazio

[galleria id=”9089″]

Come arredare una cameretta in poco spazio? Ebbene, arredare la cameretta piccola senza errori è possibile attraverso l’uso di mobili trasformabili e salvaspazio, che passano con facilità dalla funzione scrivania a quella letto, da guardaroba a porta giocattoli, senza nulla togliere alla vivibilità dell’ambiente.

Le soluzioni salvaspazio più comuni per le camerette sono i letti a castello oppure le camerette a ponte, cioè che hanno una struttura attrezzata con mensole ed armadi che occupa una sola parete e che di solito ingloba il letto, che può essere anche un divano che diventa letto all’occorrenza. Anche i letti a scomparsa sono molto comodi.

Se si ha un soffitto alto si può pensare anche a soppalcare il letto in modo da sfruttare lo spazio sotto per la scrivania o l’area gioco. Tante idee creative le trovate nel nostro articolo Ikea hackers per rendere più cool le camerette dei bambini.

Camerette bambini salvaspazio Mondo Camerette

Ecco alcuni esempi. Tra le novità del catalogo di Mondo Camerette troviamo deliziose camerette salvaspazio ideali per chi vuole sfruttare lo spazio in altezza. Anche in questo caso, tutte le soluzioni proposte sono personalizzabili su misura per i desideri dei più piccoli.

Altre soluzioni prevedono mobili per le camerette con letti a soppalco o letti a castello, ideali per chi deve arredare pensando a più ospiti che vivranno la stanza. Infatti, quando in casa c’è più di un bambino, ma lo spazio è ridotto, il letto a castello rappresenta la scelta perfetta per le camerette per bambini. Occupa lo spazio di un letto e di sicuro piacerà tanto ai più piccoli. Potrete scegliere alcuni accessori come tende o ripari fantasiosi per renderlo davvero unico.

Camerette per bambini Mondo Convenienza

Nel catalogo camerette Mondo Convenienza troviamo tante soluzioni di arredamento pensate per soddisfare al meglio i bisogni dei bambini e dei ragazzi che crescono e necessitano di spazi adatti. Dormire, sì, ma anche giocare e studiare. Sono tante le composizioni con letto singolo e doppio, camerette a ponte per arredare camere piccole o letti a castello e a soppalco per ottimizzare lo spazio in maniera funzionale. Il tutto garantendo una particolare cura dei dettagli che rende ogni cameretta unica.

Camerette a tre letti Mondo Convenienza

Se ci sono tre bambini in casa e pensate che sia impossibile sistemarli in un’unica stanza ecco la soluzione che fa per voi: la cameretta Aurora di Mondo Convenienza, con tre letti, di cui uno soppalcato e l’altro da richiudere a scomparsa sotto l’altro, comodamente, così durante il giorno si può lasciar libero lo spazio al movimento e al gioco. I prezzi si differenziano da modello a modello, ma sono tutti abbastanza economici. Se state pensando a un nuovo acquisto, vale la pena dare un’occhiata alle migliori proposte che abbiamo selezionato per voi.

Camerette per bambini Ikea

Le camerette per bambini Ikea sono completamente personalizzabili e componibili, in modo da arredare la camera dei ragazzi nel miglior modo possibile, con mobili che durano nel tempo e possano accompagnarli durante la crescita. Letti a soppalco, letti a scomparsa, letti a castello: sono tutte soluzioni salvaspazio che rendono l’ambiente funzionale, anche se a disposizione si hanno locali di dimensioni ridotte.

Alcuni tipi di letto a soppalco sono più indicati per quando i bambini sono un po’ più grandicelli. Questo modello di letto ha il vantaggio di lasciar libera sotto di sé la superficie abitabile, che diventerà una pratica zona studio o un angolo per la conversazione. Il brand svedese, inoltre, offre prezzi accessibili, se non proprio economici, dettaglio che è sempre bene tenere a mente considerando la qualità dei materiali.

Camerette per bambini e ragazzi Colombini

Quale miglior soluzione dei letti a scomparsa per le camerette piccole dei bambini e dei ragazzi? Durante il giorno si nasconderanno fra i mobili della cameretta per fare la loro comparsa con l’arrivo dell’ora della nanna. Più facile di così! Nel catalogo Colombini le proposte sono davvero tante.

Sempre più in linea con la filosofia di realizzare mobili intelligenti per piccoli spazi, i brand d’arredamento propongono una vasta collezione di mobili trasformabili per le camerette per bambini. Come Colombini, che propone il letto che di giorno diventa un mobile e lascia libero lo spazio nella stanza.

Camerette smart

Tra le tendenze di quest’anno segnaliamo, infine, le pratiche camerette smart, dove non solo i complementi d’arredo, ma addirittura l’intera cameretta dei bambini si può trasformare in base alle esigenze! L’armadio celerà al suo interno uno scrittoio segreto, il letto si tramuterà in un confortevole divano, mensole e vani si illumineranno magicamente durante la notte. Comodo e funzionale, siete d’accordo?

 

Disporre i mobili in una cameretta rettangolare: le idee da copiare

[galleria id=”11241″]

Disporre i mobili in una cameretta rettangolare può diventare complicato se si ha poco spazio a disposizione. Come sistemare i mobili della stanzetta? Potete prendere spunto dalle camerette in stile Montessori, che sono progettate per favorire lo sviluppo delle capacità del bambino, in un ambiente sicuro e stimolante.

Come disporre i letti singoli? In questo caso, se la stanza rettangolare è molto lunga e stretta si possono collocare in fila sulla parete lunga, altrimenti frontalmente, un letto su ogni muro lungo, con un comodino in mezzo.

 

Cosa serve per arredare una cameretta: i must have

[galleria id=”5889″]

Cosa serve per arredare una cameretta? Per arredare una cameretta dei bambini essenziale servono pochi mobili. Un letto, un comodino, una scrivania con sedia, una libreria, una mensola, un armadio, una cassettiera. Se la stanza è per neonati, allora leggete anche come arredare la camera di un neonato per avere altri suggerimenti più mirati.

E poi potete sbizzarrirvi con i complementi: poltroncine di design per bambini, lampade, lampadari, tappeti, scendiletto, tende per la cameretta colorate e divertenti.

Inoltre non possono mancare decorazioni, come peluche, quadri da appendere, portafoto, ecc. E ovviamente sarà importante colorare le pareti della cameretta in modo da rendere l’ambiente unico.

 

Quanto costa arredare una cameretta?

[galleria id=”6523″]

Quanto costa arredare una cameretta? Dipende dai modelli, dai materiali usati, dalle finiture, dagli accessori. I prezzi variano in base alle combinazioni scelte. Diciamo che in media i prezzi di una cameretta base possono variare da 500 euro a diverse migliaia di euro.

 

Cameretta dei neonati: le idee di stile

[galleria id=”8113″]

Le camerette dei neonati in genere si progettano con un po’ di anticipo, scegliendo i mobili adatti a una nursery in modo che l’ambiente sia funzionale ma anche accogliente. Nel nostro speciale trovate tante idee di stile per arredare la cameretta dei neonati in modo semplice e stiloso, a partire dalle culle di design per chi vuole qualcosa di esclusivo per i nuovi arrivati.

E se avete la fortuna di aspettare più bimbi contemporaneamente date uno sguardo anche alle idee per arredare le camerette per gemelli neonati con gusto ed originalità.

 

Mobili a ponte per la cameretta: pro e contro

Le camerette per bambini a ponte sono perfette per arredare in poco spazio senza rinunciare a niente. Le soluzioni proposte dal mercato soddisfano le diverse esigenze dei bambini: scrivanie, doppi letti, armadi, mensole e piccole librerie diventano elementi componibili e personalizzabili al 100%. Potete lasciare che siano proprio i ragazzi a comporre la cameretta dei loro sogni.

Nel nostro ‘speciale camerette a ponte’ trovate una selezione delle più belle camerette a ponte presenti nei cataloghi dei grandi brand del settore da Ikea a Colombini, da Mondo Convenienza a Semeraro, con tante proposte per arredare lo spazio dedicato ai bambini e ai ragazzi con gusto e allegria.

 

Pareti della cameretta, le idee da copiare

[galleria id=”7101″]

Scegliere i colori delle pareti della cameretta dei bambini senza sbagliare è importante perché è lo spazio che i piccoli vivranno per la maggior parte del loro tempo di crescita, per cui è necessario rendere l’ambiente gradevole e accogliente.

Colori

Per quanto riguarda la tinteggiatura vi suggeriamo di leggere il nostro speciale sui colori cameretta: i colori giusti per ogni età. In genere per la stanzetta dei bambini si scelgono tonalità pastello o tinte allegre e vivaci, ma occorrerebbe sempre tenere a mente che i colori del relax sono nelle sfumature del blu e del verde.

Carte da parati

Per arredare le pareti della cameretta potete usare anche la carta da parati per bambini. In genere si scelgono stampe divertenti e colorate con sfondi naturali come animali o panorami, ma anche con personaggi dei cartoni animati più amati.

Adesivi e decorazioni

Altro modo divertente per personalizzare le stanze dei bambini è usare adesivi e decorazioni su pareti e soffitto. Stickers o stencil vi aiuteranno a portare un tocco di brio alle vostre camerette.

 

Illuminazione cameretta: le luci più adatte

[galleria id=”5841″]

Illuminare la cameretta dei bambini può sembrare un dettaglio, invece occorre farlo con molta attenzione. Prima di tutto vanno scelte lampade che non si scaldano, perché il rischio ustione è reale, e poi bisogna rendere l’ambiente confortevole per lo studio e il gioco senza dimenticare che la vista può affaticarsi. Per saperne di più vi suggeriamo di leggere il nostro speciale sull’illuminazione della cameretta.

 

Angolo giochi e angolo studio: come realizzarli in poco spazio

[galleria id=”8011″]

Per arredare un angolo giochi in una stanza occorre poco. Infatti possono bastare dei pouf per bambini originali, dei colorati tappeti per bambini, dei cuscini morbidi e grandi e i loro giochi preferiti per potersi scatenare direttamente sul pavimento.

Altra idea, se invece i bambini amano disegnare, è realizzare delle postazioni dove poter dare sfogo alla creatività. Ad esempio le sedioline Ikea con tavolini sono perfette per l’angolo giochi o per la zona studio dei più piccoli.

Per allestire un angolo studio per i ragazzi basteranno un tavolo o una scrivania, una sedia ergonomica e una lampada da studio per non affaticare la vista, specialmente se nella camera non entra molta luce naturale.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Impostazioni privacy