Come scegliere il colore delle pareti della camera da letto: idee e consigli

La scelta del colore delle pareti della camera da letto è molto importante per ricreare un ambiente armonico e calmante, perfetto per favorire relax e sonno. Dalla scelta dei colori più rilassanti, agli accostamenti più eleganti e in armonia con l'arredo, ecco 5 idee e consigli per scegliere il colore della camera da letto

La camera da letto è il luogo per eccellenza deputato al riposo e anche il colore che andrete a scegliere per le pareti devono essere in grado di trasmettere una sensazione di pace, relax e serenità. Sia che stiate cercando nuovi spunti per una camera da letto moderna, o per uno stile più classico, la scelta del colore più adatto si rivelerà fondamentale per assicurarvi sonni tranquilli e trasmettervi quel senso unico di comfort e relax che ognuno ricerca. È importante capire come arredare la camera da letto con stile e creatività. E qui potete trovare tante idee.

Idee e spunti creativi per scegliere il colore delle pareti della camera da letto

Entriamo maggiormente nel dettaglio di quelli che sono i colori e gli abbinamenti migliori da fare per le pareti della camera da letto.

Le idee da cui prendere spunto, per scegliere il colore perfetto per la parete di una camera da letto, sono davvero infinite. Lasciatevi ispirare!

I colori più rilassanti per le pareti della camera da letto

camera da letto moderna con pareti color viola pastello
Come scegliere il colore delle pareti della camera da letto – designmag.it

La camera da letto è il luogo del relax, del silenzio e dell’intimità, un luogo dove rifugiarsi per dormire o per prendersi una pausa dallo stress quotidiano.

Se volete ricreare una sensazione di pace e armonia, meglio dunque evitare i colori troppo accesi o aggressivi che stancano l’occhio e, alla lunga, possono disturbare il sonno. Meglio preferire le tinte più tenui, quindi i colori freddi, capaci di ricollegarvi agli elementi naturali e dal benefico effetto calmante.

Pareti blu in camera da letto in stile etnico
Pareti blu in camera da letto, la scelta con cui andare sempre sul sicuro – designmag.it

In tema di armonia il re indiscusso, le tonalità di blu per arredare sono perfette in tutte le sue sfumature. Il colore del cielo e dell’acqua sa ispirare tranquillità e saggezza, calma la mente.

camera da letto con pareti di colore bianco e blu
Bianco e blu per le pareti della camera da letto – designmag.it

Ed è per questo che blu e bianco per la camera da letto, è uno degli abbinamenti particolarmente indicati. Tinteggiare le vostre pareti con il blu e le sue sfumature vi permetterà di assaporare un senso di quiete e di fiducia, assicurando, al tempo stesso, sonni tranquilli.

Colore verde sulle pareti della camera da letto
Colore verde per le pareti in camera da letto – designmag.it
Verde acqua pareti camera da letto
Verde acqua per le pareti in camera da letto – designmag.it

Gli abbinamenti di colore più adatti per le pareti della camera da letto

Camera da letto con pareti lilla e bianco
Camera da letto con pareti lilla e bianco – designmag.it

Dipingere la camera da letto con due colori è un’ottima scelta soprattutto per una camera da letto con mobili bianchi a cui si voglia donare un po’ di personalità e stile.Il primo consiglio è quello di non scegliere due colori troppo accesi e decisi, con il rischio di stancare l’occhio.

Meglio dunque optare per un accostamento a contrasto, scegliendo un colore deciso e una tonalità più neutra, per creare un effetto armonico ed elegante. Vediamo di seguito tre abbinamenti di colore perfetti per la camera da letto.

Stanza da letto con muri dipinti tortora e bianco
Camera da letto con pareti tortora e bianco – designmag.it

Tortora e bianco rappresentano un grande classico degli accostamenti cromatici, perfetti per dare luminosità all’ambiente, donando al tempo stesso un senso di calma e armonia. Arredare la camera da letto con il tortora significa scegliere un colore caldo e rigenerante che crea un’atmosfera rilassante ed accogliente. L’eleganza innata del bianco, unito al tortora, permette di creare uno stile raffinato ed elegante, favorendo il riposo notturno.

Camera da letto con pareti grigio e viola
Camera da letto con pareti grigio e viola – designmag.it

Il colore viola, oltre ad essere considerato magico, ha un potente effetto calmante e rilassante. Per dare un tocco di stile e originalità alla propria camera da letto, potete quindi optare per una parete viola, declinata anche nelle sue sfumature più chiare.

Quindi sono da preferire tonalità come il lilla o il color lavanda, per un tocco di romanticismo che non guasta mai. L’accoppiamento perfetto è con delle pareti grigio chiaro, in grado di donare un tocco davvero elegante all’ambiente.

Pareti nero e grigio stile industriale
Pareti nero e grigio stile industriale – designmag.it

Chi ama lo stile industriale e moderno, può optare per colori scuri per la camera da letto. Come tutte le tonalità dark è bene prestare attenzione alla giusta illuminazione, per non rischiare di creare un effetto troppo opprimente all’ambiente.

L’accostamento del nero con il grigio chiaro, ben si adatta a un ambiente minimal, perfetto per ricreare un suggestivo contrasto cromatico, donando al tempo stesso, un effetto raffinato e chic.

Come scegliere il colore della camera da letto in base ai mobili

Mobili in noce in una camera da letto
Abbinare i colori delle pareti in base ai mobili – designmag.it

Quale che sia lo stile che vogliamo adottare nella nostra camera da letto, è bene prestare attenzione che il colore delle pareti ben si adatti anche con la pavimentazione e soprattutto con i mobili di arredo.

Il colore dei mobili, se scuro o chiaro, è importantissimo per scegliere correttamente un colore delle pareti che ben si accordi, così da creare un effetto omogeneo e armonioso. Vediamo di seguito, quali colori della camera da letto sono da preferire, se disponiamo di mobili scuri, oppure chiari.

Stanza da letto con parete tortora
Camera da letto con pareti tortora per mobili scuri – designmag.it

I mobili scuri in camera da letto richiedono una attenta scelta delle tonalità che caratterizzeranno le pareti per evitare di appesantire troppo l’ambiente.

Se i mobili della camera da letto sono di colore scuro, ad esempio una tinta noce, è meglio optare per delle pareti che giocano sui toni del marrone chiaro, come il beige o il tortora.

In alternativa è possibile puntare su un bianco classico, così da donare luminosità alla stanza, oppure scegliere il color champagne, per dare un tocco chic e originale all’ambiente.

Stanza da letto con muri dipinti di azzurro
Camera da letto con pareti azzurre e mobili chiari – designmag.it

Se nella nostra camera da letto sono presenti mobili chiari possiamo spaziare dalle tonalità neutre a quelle più accese, senza problemi. Chi ama lo stile moderno può abbinare ai mobili chiari delle pareti blu o verde smeraldo.

In una camera da letto classica, anche se l’arredo è chiaro, è sempre meglio non osare troppo e scegliere tonalità neutre, come il grigio o il colore crema o il colore burro.

Scegliere la carta da parati per la camera da letto

Carta da parati in camera da letto
Carta da parati in camera da letto – designmag.it

Se non volete pitturare la camera da letto, una soluzione originale è usare la carta da parati. Classica, moderna, oppure con uno stile che richiama la natura, la carta da parati è la soluzione perfetta per dare un tocco originale alla vostra stanza.

Un consiglio è quello di non applicare la carta da parati su tutte le pareti, ma limitarsi ad una sola, preferibilmente quella dietro al letto, o quella di fronte per non appesantire troppo l’ambiente.

Impostazioni privacy