La prospettiva dell'Architetto B+P Architetti di B+P Architetti
La prospettiva dell'Architetto di B+P Architetti

Camerette e il design per i più piccoli

Come affrontare la progettazione e l'ideazione di una cameretta dedicata ai bambini che unisca, allo stesso tempo, funzionalità e design? Una sfida per niente facile e che va affrontata nel modo giusto proprio come ci illustrano B+P Architetti

da , il

    Camerette e il design per i più piccoli

    Pensare alle camerette per i bambini non è mai semplice sia per i genitori che per i tecnici, perché si tratta di spazi in divenire proprio come i loro piccoli utenti dove finiture, arredi e colori, sono destinati ad evolvere e cambiare seguendo le stagioni di crescita.

    cametere desig bambini 1

    L’esigenza del genitore però, soprattutto per ragioni economiche, è quella di non cambiare troppe volte, compito del tecnico è quello di trovare il giusto compromesso che permetta con piccole modifiche di rendere attuale ed in linea con l’età del bambino il suo piccolo regno.

    cametere desig bambini 2

    Molte aziende specializzate nell’arredo per ragazzi vengono incontro a queste esigenze con soluzioni modificabile nel tempo, dove spazi gioco si trasformano in aree studio e dettagli più fanciulleschi possono essere sostituiti con altri più adatti ad adolescenti.

    Purtroppo molto spesso dobbiamo fare i conti con camerette piuttosto piccole che difficilmente riescono ad ottemperare alla doppia funzione di stanza gioco/studio e camera da letto.

    cametere design bambini 3

    Per esempio in un progetto abbiamo optato per trasferire la zona letto in alto lasciando la parte bassa completamente fruibile per tutte le altre attività dal gioco allo studio anche insieme ad altri compagni di classe, il tutto vivacizzato da una carta da parati ispirata a Keith Haring.

    camerette design bambini 4

    Altra situazione particolare è la condivisione della camera tra fratello e sorella con tutte le problematiche relative ai colori, la convivenza forzata tra principesse e dinosauri ecc. In questa proposta abbiamo optato per un verde di fondo diciamo unisex e con dettagli che vanno a caratterizzare gli spazi di ciascuno: sponda del letto con dinosauri per lui e letto fucsia per lei con una grande zona gioco comune.

    La stanza essendo molto ampia permetterà in futuro di spostare il letto della bambina da una parte andandole a creare la propria area gioco e successivamente studio, mentre per il maschietto più grande, basterà sostituire la sponda con un tema più neutro adatto ad un ragazzino e la parte sottostante potrà comodamente ospitare una scrivania, cassettiera e tutto l’occorrente per un giovane studente.

    cametere desig bambini

    Più problematico risulta accontentare fratello e sorella se la stanza è piccola ed in una sola parete si devono esprimere entrambe le personalità, la soluzione pensata in questo caso, è una carta d parati personalizzata che con un pallone in rete sopra il letto di lui ed un magico unicorno di fronte a lei, va a unire i sogni dei due piccoli fruitori.

    Anche le aziende più blasonate del design si cementano con il design per i più piccoli, spesso scalando di dimensione alcuni dei loro pezzi storici come fa Vitra con la Panton Junior, o Poltrona Frau con la Baby Vanity Fair. Kartell oltre a riproporre in piccolo la sua famosa sedia Ghost, pensa anche ad altri complementi come lampade, macchinina e cavallo a dondolo.

    kartell cavallo a dondolo
    H-Horse / Kartell
    poltrona frau
    Baby Vanity Fair / Poltrona Frau
    bertoia child diamond chair knoll
    Bertoia Child Diamond Chair / Knoll
    vitra Verner Panton Junior Chair
    Verner Panton Junior Chair / Vitra
    ghost bbay  Kartell
    Lou Lou Ghost Baby / Kartell

    Sicuramente questi bellissimi oggetti educano i bambini al bello e al design però niente potrà sostituire un bel cavallino morbido di peluche o una seduta da poter maltrattare in santa pace!