Come arredare un terrazzo piccolo con piante e non solo

Come arredare un terrazzo piccolo? Quando lo spazio è ridotto bisogna giocare d'astuzia, scegliendo mobili da esterno salvaspazio ma anche funzionali. Ecco allora alcune idee per arredare un piccolo terrazzo con stile, per un ambiente accogliente e confortevole.

da , il

    Come arredare un terrazzo piccolo? Ci sono tanti modi per rendere un outdoor di dimensioni ridotte un posto confortevole e funzionale. Di solito si pensa che quando si dispone di poco spazio sia davvero impossibile nell’impresa di rendere al meglio l’idea che si ha in mente. Seguendo i nostri consigli e inserendo i giusti elementi e complementi d’arredo sarà possibile arredare un terrazzo e renderlo un luogo intimo o una sorta di rifugio in cui trovare un po’ di pace e tranquillità.

    Non tutte le case possono vantare uno spazio esterno, sia esso un giardino, un balcone o un terrazzo. Quando si ha la fortuna di averlo, si fa di tutto per renderlo accogliente: arredare il terrazzo di un appartamento può essere un buon esercizio di stile e si può realizzare anche spendendo poco. Se fatto al meglio, l’outdoor di casa diventerà un ambiente rilassante, dove ritrovarsi con la natura, godersi un po’ di serenità per leggere un bel libro, cenare fuori all’aperto con gli amici o godere dei colori del tramonto.

    Per arredare un balcone lungo e stretto non sbaglierete scegliendo sedie e tavolini pieghevoli, che una volta terminato il loro utilizzo, potranno essere appoggiati alla parete, lasciando libero lo spazio. Nella collezione arredo balcone Ikea potrete trovare numerosi mobili da giardino pieghevoli, come il set tavolo con sedie Saltholmen oppure il set con tavolo da parete e due sedie pieghevoli Askholmen. Per arredare un terrazzo scoperto di piccole dimensioni potete anche optare per uno di quei tavoli contenitori, che all’interno nasconde le sedie. Sempre per il balcone Ikea propone il pannello da parete Applaro, che all’occorrenza può tramutarsi in un pratico tavolo da esterno. Insomma chi vuole arredare un balcone con Ikea troverà di certo la soluzione migliore, in grado di coniugare al meglio stile e funzionalità.

    Per arredare un terrazzo piccolo coperto potete optare anche per una soluzione più moderna, ovvero un tavolino quadrato che nasconde sotto il piano d’appoggio dei cubi che sono in realtà delle comode e contemporanee sedute.

    Non vi importa di pranzare o cenare all’aperto? Allora che ne dite di rilassarvi un po’ posizionando un bel lettino, magari munito di morbidi e sottili cuscini? Di sicuro è il sogno di molti ma in questo caso dovrete fare i conti non tanto con le dimensioni ma con la forma del vostro terrazzo, per verificare se le misure (lunghezza e larghezza) del vostro lettino dei sogni si inseriscano bene all’interno dello spazio. In alternativa potete optare per una sdraio o addirittura per una panca. Le panche sono una buona soluzione per arredare un terrazzo piccolo perché sfruttano uno spazio anche in altezza. Chi vuole arredare un balcone con le piante dovrà infatti sfruttare lo spazio verticale, dove è possibile inserire delle piante o anche dei vasi con erbe aromatiche se avete a disposizione delle mensoline.

    Come arredare un terrazzo spendendo poco? Con il riciclo creativo! I bancali di legno diventano i protagonisti dell’arredo di un terrazzo piccolo, perchè sono versatili e possono assumere diverse forme, a seconda delle proprie esigenze: potete utilizzarli per realizzare dei piccoli portafiori o creare delle sedute ad hoc o, per ottimizzare gli spazi, utilizzarli come panche di appoggio.

    Per abbellire un terrazzo uno dei punti cruciali è sicuramente l’illuminazione . I classici fari a muro sono perfetti per questo ambiente ma se avete la possibilità scegliete dei lampadari, magari vecchio stile, come quelli che sembrano contenere delle consumate candele. In questo modo creerete subito un’atmosfera magica. Altro elemento importante è la tenda da esterni, così che soprattutto in estate riuscirete ad avere un po’ d’ombra. Se lo spazio ve lo consente, vi consigliamo anche un bel barbecue, ammesso che siate appassionati di carne alla brace. Per chi ama la natura è necessario quindi arredare il balcone con le piante: tenendo conto che lo spazio a disposizione è davvero minimo, potrete scegliere diverse tipologie di piante, a seconda dei vostri gusti. Sul parapetto del balcone collocate dei vasi con gancio, all’interno dei quali sistemare dei fiori colorati, come geranei o viole. I vasi sospesi sono utilissimi per creare delle zone verdi senza sacrificare lo spazio; per questo motivo le piante che sceglierete in questo caso saranno quelle pensili, come le surfinie, per chi ama i fiori colorati, o l’edera, per chi preferisce le piante verdi. Sebbene non siano elementi di design, le piante e i fiori donano quel tocco di colore necessario per arredare un terrazzo spendendo poco.