Come arredare una casa buia: i consigli da seguire

Ecco come arredare una casa buia: basta seguire alcuni piccoli accorgimenti per rendere un ambiente più luminoso e accogliente. Non resta che scoprirli tutti per una dimora da vivere serenamente.

interno soggiorno con parquet e faretti

Foto Shutterstock | Tracy ben

Di seguito troverete dei consigli da seguire su come arredare una casa buia e aumentare la luce naturale nella vostra abitazione. Le finestre troppo piccole o un affaccio poco luminoso rendono necessari alcuni accorgimenti per dilatare visivamente gli spazi e rendere l’ambiente più accogliente e ospitale. Questa problematica spesso si presenta nel bagno, specie negli appartamenti dalle dimensioni ridotte, dove spesso si deve illuminare un bagno cieco, cioè privo di finestre.

Come arredare la casa buia

In questo articolo potete scoprire alcuni consigli su come arredare una casa buia nel migliore dei modi. Non vi resta che copiare le idee degli esperti per dare nuova luce ala vostra casa

Scegliere mobili nelle tonalità chiare

arredi per soggiorno in bianco e legno
Foto Shutterstock | lilasgh

Tutti ormai lo dovrebbero sapere, che il colore più luminoso per eccellenza è il bianco, in grado di riflettere la luce nello spazio circostante. Naturalmente il discorso è valido per tutte le tonalità, che spaziano dal bianco latte all’avorio, dal crema al perla. La scelta della sfumatura varierà in base allo stile dominante, starà a voi inserirla con gusto e sapienza. Se usate l’abbinamento bianco e legno scegliete essenze chiare.

Mettere tendaggi freschi e leggeri alle finestre

Finestra con tenda a vetro di colore bianco
Foto Shutterstock | VanoVasaio

Per arredare una casa buia prediligete i tessuti leggeri che lasciano filtrare la luce naturale. Nei contesti shabby chic saranno perfette le tende in pizzo bianco così romantiche dal fascino retrò. Nelle case più moderne utilizzate pure i tessuti velati nelle sfumature più chiare. Sovrapponeteli per un effetto scenografico ma di grande leggerezza. Le tende di tendenza le trovate qui, se volete prendere ispirazione.

Spazi aperti e ambienti unici

interno open space soggiorno cucina piccola
Foto Shutterstock | alexandre zveiger

Per arredare una casa buia sarà opportuno eliminare il più possibile le pareti divisorie dilatando così gli spazi domestici. La soluzione open space con cucina e soggiorno in un ambiente unico è da preferire. La luce filtrerà libera accentuando la profondità. Le pareti divisorie per la casa in cristallo o in legno naturale saranno perfette per separare gli spazi più intimi.

Creare vari punti luce negli ambienti

#DEVA_ALT_TEXT#lampade a led come scegliere le migliori
Foto Shutterstock | pozitivo

Come illuminare una casa buia? Effettivamente particolare attenzione dovrà essere data all’illuminazione. Le lampade led di ultima generazione sono in grado di ricreare la luce naturale senza nemmeno farsi notare. Sarà necessario comunque creare vari punti luce nelle stanze.

Un abat jour sul comò, una lampada da terra accanto al divano, faretti orientabili nella sala da pranzo creeranno la giusta atmosfera in ogni momento della giornata.

Pavimenti chiari

soggiorno in stile amalfitano con mobili bianchi e complementi blu
Foto Shutterstock | J. Zhuk

Sia che si tratti di legno o di ceramica il pavimento di una casa buia dovrà essere rigorosamente chiaro. L’abbinamento total white e parquet è bellissimo in qualsiasi contesto. Scegliete le essenze del legno più chiare come acero, betulla, pino.

Per quanto riguarda i pavimenti potete usare il gres oppure le piastrelle in ceramica che sono proposte in tantissime varianti chiare con tutto il vantaggio di una facile manutenzione. Noi vi suggeriamo di leggere la nostra guida sui tipi di pavimenti da scegliere seguendo i consigli degli esperti.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.