Come illuminare casa: 7 errori da evitare

Come illuminare casa: 7 errori da evitare
da in Luci & Lampade
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20/04/2016 15:26

    Come illuminare casa

    Siete davvero convinti da sapere come illuminare casa senza commettere errori inutili? Non sempre, purtroppo, quando si entra nella propria o altrui dimora si trova la giusta illuminazione. Ci sono zone d’ombra, ci sono angoli o stanze più oscure di altre. E se di giorno, grazie alla luce naturale, questo problema sembra attenuato, di sera svela il peggio. Scoprite con noi come illuminare casa e sono i 7 errori da evitare: una volta assimilati non correrete più rischi.

    Più fonti di luce
    1 fonti di luce

    Capita spesso di arredare casa con le luci ma poi, alla fine dei conti, si piazza un lampadario e nulla più. Non c’è niente di più sbagliato perché ogni ambiente, soprattutto quelli di media metratura richiedono più fasci di luce, quindi è bene stratificare l’illuminazione. Al lampadario, ad esempio, contrapponete una lampada da tavolo, dei faretti oppure una da terra. Risolverete gran parte dei vostri problemi

    Luce ecogreen
    2 luce eco

    La luce prima di tutto deve essere bianca, chiara, non gialla o, peggio ancora, colorata. Deve essere chiara, riflettere e quindi essere luminosa. In questo caso non possiamo solo consigliarvi dei bulbi che vi garantiscano questo risultano ma anche scegliere delle proposte eco-sostenibili. Farete bene due volte.

    I Watt non sono tutto
    P

    La potenza della luce, ovvero il fatto che la stanza risulti ben illuminata, non è data dai soli watt. Ciò che veramente conta è la posizione della lampadina, che non dovrebbe mai stare troppo in alto perché rischiereste solo giochi di ombre piuttosto antipatici, soprattutto quando fuori è buio. Insomma è importante disporre bene i punti luce in casa. Inoltre, torniamo al punto in cui servono più fasci di luce perché per leggere, guardare la tv o truccarsi c’è bisogno di gradi di illuminazione differenti.

    Illuminazione a incasso
    4 faretti

    L’illuminazione a incasso, per capirci i faretti che fate inserire sul soffitto, va dosata. Non potete riempirlo di elementi luminosi perché è vero che vi serve luce ma esagerare e far sembrare quel pezzo della vostra casa (o tutta) un formaggio svizzero non vi risolverà nulla.

    Il dimmer
    dimmer

    Se non ce l’avete, procuratevelo, perché il dimmer è il mezzo utile e più comodo per ottenere la giusta atmosfera dentro una stanza e per godere della giusta illuminazione.

    Interruttori della luce
    6 interruttori luce

    Dove lo metti l’interruttore della luce? Ovviamente nel posto più comodo da utilizzare altrimenti che senso ha?! Capita spesso di non riuscire ad accendere la luce in una stanza perché non si trova l’interruttore. Se è capitato anche a voi forse è giunto il momento di rimediare e trovare il posto corretto.

    Luce nell’armadio
    7 luce armadio

    Non è una follia né tantomeno la risposta a una richiesta puramente femminile. Riuscire a vedere cosa c’è nel vostro armadio, che è di fatto un complemento chiuso, è importante. Sceglietelo con i faretti incorporati e, se non ce li ha, cercate una soluzione!

    710

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI