Come arredare l’ingresso di casa con stile: idee e consigli

Arredare l'ingresso di casa è importante, ma come fare? Ecco i consigli utili ed alcune idee per rendere il vostro ingresso accogliente e soprattutto funzionale ed elegante

da , il

    come arredare ingresso interno di casa

    Vediamo come arredare l’ingresso di casa con stile, con tanti consigli e idee per abbellire l’entrata di casa, l’ingresso in soggiorno con o senza corridoio. Le idee che troverete di seguito sono per gli interni, mentre invece potete leggere il nostro speciale su come abbellire l’ingresso esterno, se volete degli spunti per personalizzare gli esterni di casa.

    Vediamo come curare nei minimi dettagli l’arredamento dell’ingresso per rendere la casa accogliente e stilosa. Naturalmente l’arredamento del vostro ingresso andrà scelto in base a come avete arredato l’abitazione. Se ad esempio avete optato per un arredamento moderno o classico in tutta la casa, sarebbe preferibile continuare seguendo lo stile scelto e creare dunque un ingresso che si armonizza con le altre stanze.

    Come arredare l’ingresso moderno

    Si fa presto a dire ‘vorrei arredare l’ingresso di casa in stile moderno‘, perché le suggestioni e le ispirazioni da seguire sono davvero tante. Se puntate alla ricercatezza optate per qualche complemento di design particolare, come una sedia asimmetrica o un appendiabiti in metallo, perfetto se amate arredare in stile industriale. Scegliete uno specchio dalle forme strane, magari a onda, con cornice che richiama il colore degli altri mobili presenti.

    mobili per arredare ingresso quadrato
    Foto Shutterstock | New Africa

    Ovviamente non può mancare un mobile in stile contemporaneo su cui tenere un vassoio svuota tasche in cui riporre chiavi, portafogli e quant’altro, con ante comode e spazi capienti per contenere borse ed altro. Anche uno scaffale può risultare utile, magari in un colore a contrasto con il resto dell’arredamento.

    arredare ingresso in stile nordico japandi
    Foto Shutterstock | Photographee.eu

    Se amate lo stile scandinavo nordico tanto di tendenza nell’home decor degli ultimi anni, così come lo stile japandi sceglierete il minimalismo totale, evitando tutti quei mobili che non hanno una vera e propria funzione pratica all’interno dell’ambiente. Allora potreste accontentarvi anche solo di uno sgabello, di una panca, di un chiodo a gancio per appendere le chiavi e di un portaombrelli, ad esempio.

    Come arredare l’ingresso classico

    Per arredare l’ingresso classico accostate vari elementi come una o più poltrone dalle linee rotonde ed eleganti vicino a una consolle più o meno profonda. Ovviamente la consolle sarà dotata di specchio, altro elemento indispensabile per l’ingresso, per darsi un ultimo sguardo prima di uscire per andare a lavoro o ad un appuntamento. Per attaccare la giacca al rientro in casa ci sarà un appendiabiti verticale o da muro, meglio se decorato con ghirigori e intarsi. A terra sistemate un tappeto dai colori tenui, qualche pianta e il gioco è fatto.

    ingresso con arredo in stile classico
    Foto Shutterstock | Cees_Schaap

    Se amate il vintage o lo shabby chic potete arredare l’ingresso seguendo questi due stili. Se avete un ingresso in soggiorno diretto le cose saranno più facili perché passata la porta vi troverete già nel living senza disimpegno, allora prediligete la filosofia ‘meno è meglio’. Scegliete pochi mobili ma con cura.

    Come scegliere i mobili per l’ingresso

    Per l’ingresso classico scegliete mobili in legno intarsiato o in arte povera. Per quello moderno vanno bene mobili moderni in laminato, superfici lucide e arredi dal design contemporaneo. Trovate altri spunti nello speciale sui mobili da ingresso di tendenza per arredare l’ingresso. Ovviamente la grandezza dei mobili varierà in base alla quantità di spazio che avrete a disposizione.

    Come dipingere le pareti dell’ingresso

    come dipingere le pareti ingresso
    Foto Shutterstock | Pixel-Shot

    Se vi state chiedendo come dipingere le pareti dell’ingresso leggete la nostra guida alla scelta dei colori giusti per dipingere le pareti di ogni stanza della casa, dal corridoio dell’ingresso al soggiorno, fino al bagno. Certo, se si tratta di uno spazio poco luminoso, vi consigliamo di scegliere dei colori chiari per dipingere sia i muri che il soffitto.

    Come disporre le luci nell’ingresso

    come illuminare ingresso
    Foto Shutterstock | Kuznetsov Alexey

    Se avete una casa con arredamento moderno ed ingresso quadrato potete piazzare dei faretti con spot direzionato, mentre l’uso di lampadari o lampade da tavolo andrà bene in caso di arredamento classico. Per illuminare l’ambiente consigliamo il solito trucco di piazzare degli specchi lungo le pareti, al proposito date un’occhiata allo speciale su come arredare un ingresso con gli specchi per trovare la giusta ispirazione e creare accostamenti originali e personalizzati.