Salone del Mobile 2022: recap di una settimana all'insegna del design

Ritorno in grande stile, per il Salone del Mobile 2022, giunto alla 60° edizione, e con lui il Fuorisalone. Per sette giorni, dal 6 al 12 giugno, Milano è stata il fulcro della Design Week con anticipazioni, mostre, tendenze. Ecco come è andata la manifestazione tanto attesa dopo due anni di pandemia

stand all'interno del Salone del Mobile Milano 2022

Foto Shutterstock | elesi

Si è conclusa la 60° edizione del Salone del Mobile Milano raggiungendo numeri considerevoli che hanno fatto salutare l’evento come un vero e proprio successo internazionale. Nonostante il momento difficile, tra fine pandemia e guerra in Ucraina, il pubblico ha risposto con entusiasmo frequentando la fiera e anche gli eventi in programma del Fuorisalone. Facciamo un bilancio.

I numeri del Salone del Mobile 2022

In sintesi, il Salone del Mobile e il Fuorisalone hanno ospitato oltre 262.000 visitatori di 173 diversi Paesi, pochissimi russi e nessuno dalla Cina. I brand espositori sono stati 2.175 di cui il 27% provenienti da fuori Italia. E hanno dichiarato di essere stati soddisfatti e contenti dell’afflusso, della qualità degli operatori e dell’organizzazione della fiera.

Le tendenze al Salone del Mobile 2022

exhibit Base Milano mostra Matthieu Henry
Foto Base Milano | Human Mould di Henry Matthieu

Certamente tra gli stand del Salone del Mobile i visitatori hanno avuto modo di toccare con mano le novità di prodotto dei brand più famosi, oltre che partecipare agli eventi del Fuorisalone, come le installazioni, le mostre, i talk.

Allora ecco un piccolo recap sulle nuove tendenze che sono andate in mostra durante la Design Week Milano, in attesa della prossima edizione di questo evento che catalizza l’attenzione degli addetti ai lavori e appassionati da tutto il mondo.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.