Come scegliere l'arredo bagno: i consigli utili e gli errori da non commettere

Ecco alcuni consigli utili su come scegliere l'arredo bagno per un ambiente chic, confortevole e funzionale che possa soddisfare tutte le vostre esigenze di stile e di praticità

come scegliere arredo bagno

Foto Shutterstock | Michael Nivelet

Foto Shutterstock | Michael Nivelet

Ecco i consigli utili su come scegliere l’arredo bagno seguendo stile personale e tendenze. Il bagno è la stanza della casa dove ci si rilassa dopo una giornata faticosa e ci si prepara la mattina per uscire di casa. Per questo deve essere arredato con cura. L’arredo bagno verrà scelto in base all’arredamento della casa ma anche ai vostri gusti personali.

Tenete in considerazione che sanitari, lavabi, docce e vasche dovranno essere anche funzionali e pratici oltre che belli esteticamente. I brand d’arredamento propongono davvero tante soluzioni per arredare il bagno secondo le proprie esigenze e i propri gusti. Ecco allora alcuni consigli su come scegliere l’arredo bagno senza pentimenti.


Prima di iniziare a scegliere l’arredo bagno mettete un tetto limite al vostro budget. Le proposte disponibili in commercio sono davvero tantissime e variano molto sia nei prezzi che nei materiali. Altro fattore da tenere in considerazione prima di scegliere l’arredo bagno di casa è lo spazio disponibile.

 

Mobili bagno sospesi, a terra, d’appoggio: guida alla scelta

Per arredare il bagno potete optare per tantissimi tipi di mobili bagno e la scelta potrebbe rivelarsi difficile se non sapete da dove cominciare. Per darvi una mano abbiamo preparato una guida completa alla scelta dei mobili bagno in modo da avere chiaro cosa offre il mercato e quale arredo bagno può soddisfare al meglio le vostre esigenze.

 

Sanitari, come scegliere quelli giusti


Per quanto riguarda i migliori sanitari da scegliere, se lo spazio è ampio potrete decidere di inserirvi il doppio lavabo o una vasca freestanding con piedini arrotondati da posizionare al centro della stanza se volete un bagno in stile vintage. Abbinate rubinetteria nelle tinte preziose dell’oro e dell’argento e come rivestimento alle pareti piastrelle bianche rettangolari.

Se invece le dimensioni della stanza sono piuttosto ridotte dovrete accontentarvi di un lavabo singolo, magari scegliendo i sanitari sospesi, e di una doccia walk in o una vasca di piccole dimensioni.

 

Tutto quello da sapere per ristrutturare il bagno


Se avete in progetto di ristrutturare il bagno vi suggeriamo di leggere il nostro approfondimento per realizzare i vostri desideri senza fare passi falsi.

Lo stile da scegliere per l’arredo bagno dovrà seguire lo stile del resto della casa per un risultato armonioso. Gli amanti dell’arredo bagno minimal non esiteranno ad arredare la stanza da bagno con mobili dalle linee essenziali e geometriche nelle tinte neutre o nelle nuances più naturali.

 

Bagni moderni: le ultime tendenze di interior design


L’arredamento della vostra casa è contemporaneo? Allora è probabile che vogliate arredare il bagno in stile moderno. Vi diamo tante dritte per portare a termine i vostri progetti e realizzare un ambiente chic, funzionale e confortevole.

Dopo una stressante giornata di lavoro non desiderate altro che rilassarvi nella vasca da bagno? Allora il bagno che fa per voi è sicuramente quello in stile giapponese. Materiali naturali, linee geometriche e pulite, vasca di grandi dimensioni, piante e candele, il vostro bagno come una Spa sarà una vera e propria un’oasi di relax. In un bagno dal sapore orientale non dovranno mancare se possibile delle grandi finestre che guardano verso l’esterno: il contatto con la natura è fondamentale.

 

Specchi e specchiere per bagni: i complementi essenziali per completare l’arredamento


Per quanto riguarda i migliori specchi per il bagno da scegliere per completare l’arredamento vi suggeriamo di dare un’occhiata al link dove troverete tantissime soluzioni per completare l’arredo bagno in base alle vostre esigenze.

 

Vasche per il bagno

stanza con vasca da bagno

Foto Shutterstock | brizmaker
La scelta della vasca è uno dei punti chiave per iniziare la progettazione di un bagno. Forma, dimensioni e materiale influenzano sia lo stile dell’ambiente, che la vivibilità di tutta la stanza. Come scegliere la vasca da bagno? È importante selezionare la vasca in base allo spazio disponibile; se si ha poco spazio a disposizione, il consiglio è quello di scegliere una vasca rettangolare e dal design compatto. Diverso per chi ha stanze da bagno più ampie: in questo caso si può giocare con forme e design innovativi.
A differenziare le vasche da bagno sono anche i materiali: legno, ghisa e acrilico sono senza alcun dubbio tra i più utilizzati. Altro materiale, più di design, perfetto per uno stile moderno, è il vetro.

 

Piastrelle e rivestimenti per il bagno

parete bagno con piastrelle di colore beige

Foto Shutterstock | IZ1737
Nella scelta dei rivestimenti e delle piastrelle per il bagno ci sono dei consigli che sarebbe meglio seguire. Anche in questo caso è importante tenere in considerazione le dimensioni e l’altezza della stanza, una piastrella grande, ad esempio, può donare una sensazione di ampiezza ad una stanza. È possibile scegliere tra diversi tipi di piastrelle, per rivestire lo spazio doccia, per la pavimentazione e per la parete.
Le tonalità delle piastrelle riescono a modificare completamente le caratteristiche di un determinato ambiente. L’attuale tendenza preferisce palette di colori neutro, sobrie ed eleganti, come le tonalità di bianco, grigio o color legno. Ovviamente per chi volesse osare con abbinamenti più estrosi, il consiglio è sempre quello di dosare i colori e non creare dei mix & match troppo forzati. La cosa più importante sarà sempre seguire i vostri gusti personali.
Scegliere i rivestimenti e le piastrelle richiede pianificazione ed è importante considerare tutti questi numerosi aspetti, senza escludere il budget.

 

Accessori per il bagno

dispenser bagno su mobiletto bianco

Foto Shutterstock | Pixel-Shot
La lista degli accessori per il bagno è davvero vasta, sia da un punto di vista estetico e di stile, sia da un punto di vista economico. Dal cesto per la biancheria sporca ai set dispenser per il sapone, dai tappeti al portasciugamani, tutti accessori e piccoli dettagli che rendono unico un bagno. Importante sarà abbinarli al resto dell’arredamento, per creare la giusta armonia.

 

Come arredare un bagno piccolo

bagno di dimensioni ridotte in colore bianco e nero

Foto Shutterstock | Dariusz Jarzabek
Ci si chiede spesso come arredare un bagno piccolo: farlo è semplice e divertente come arredarne uno grande, ci sono però dei piccoli accorgimenti da tenere in considerazione. L’utilizzo di colori chiari vi aiuterà a donare più luce al bagno che di conseguenza sembrerà più grande. È consigliato scegliere un unico stile, per non creare confusione in uno spazio piccolo, e calcolare bene le distanze tra i sanitari per renderlo più funzionale e comodo possibile. Inserite all’interno ciò che è più indispensabile, cercando di sfruttare al meglio gli spazi.

Infine, vale la pena dare un’occhiata anche ai nostri consigli per evitare gli errori più comuni nell’arredamento del bagno per non rischiare di ritrovarsi a vivere in un ambiente poco confortevole e per niente funzionale.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.