Bagni moderni: idee e consigli per arredare un bagno di design

Non sapete come arredare il bagno moderno? Ecco tutte le soluzioni per design, mobili e rivestimenti assolutamente attuali. Idee e mood tutti da copiare!

come arredare un bagno moderno

Foto Shutterstock | Artazum

Arredare il bagno in stile moderno ormai non è un problema: esistono soluzioni e idee che rispondono perfettamente alle necessità dettate dai singoli spazi. Che abbiate un ambiente piccolo o uno più spazioso, come scegliere l’arredo bagno ha infinite soluzioni.

L’importante è avere le idee chiare: anche se la scelta dell’arredo per il bagno di design è fortemente condizionata dallo spazio a disposizione, anche i bagni piccoli moderni possono contenere tutti gli elementi indispensabili ad una serena usabilità. Non ci credete? Continuate a leggere!


Vediamo insieme, più nel dettaglio, le migliori idee per arredare un bagno di design.

 

Il bagno di design

bagno di design
Foto Shutterstock | ImageFlow

Le idee di arredo per bagno moderno passano tutte per il concetto di essenzialità: che siano i rivestimenti o gli arredi la regola è solo una, evitare di sovraccaricare. Via libera allo stile minimal! Se scegliete le piastrelle non escludete materiali come il pvc, il parquet, lo stesso legno, la pietra, o il cemento che regala effetti meravigliosi. Sono idee bagno innovative ma che vi sorprenderanno anche per la resa generale.

Se vi piace il mosaico, sappiate che è tornato in voga, purché non intendiate usarlo su di un’intera parete. Il mosaico in bagno deve essere un completamento, quasi un arredo più che un rivestimento. I disegni devono evidenziare piuttosto che riempire, soprattutto in un bagno piccolo nel quale si rischia di mettere troppo.

Attenzione alla scelta del colore, perché toni troppo scuri rischiano di appesantire ed incupire l’ambiente; optate per colori chiari e toni vividi che amplifichino e rallegrino lo spazio. Mattoncini mai monocolore, rischiate di pregiudicarne la bellezza e la rilevanza.

Come fare per avere un bagno elegante? È la somma di tanti piccoli accorgimenti, come abbinare i colori seguendo una palette tra sanitari, pareti e rivestimenti. Importante sarà scegliere materiali raffinati ed eleganti, come possono essere il marmo e il parquet.

 

Arredo bagno moderno: i sanitari

bagno design
Foto Shutterstock | Beyond Time

I sanitari dal design moderno sono molto eleganti. I migliori, per dare subito un tocco chic e attuale, sono quelli senza base: assolutamente bagno total white, con rubinetteria in acciaio lucido, opaco o anch’essi bianchi. Le forme dovranno essere pulitissime, squadrate oppure arrotondate sui bordi. Da evitare i modelli con profili decorati e a rilievo.

 

Bagni moderni con doccia

doccia bagno moderno
Foto Shutterstock | bezikus

Vasca o doccia? I bagni moderni con doccia sono chiaramente i più facili da comporre e i più attuali, soprattutto in ambienti piccoli. In realtà, esistono vasche dalle misure più disparate, compatte, dalle linee essenziali, ed adatte ad essere inserite in tutti i vani a disposizione. Se non si vuole optare per la maggiore praticità della doccia, le soluzioni possibili esistono ed includono anche spazi ricavati nel pavimento, se questo è a livello terra.

Nel caso preferiste la doccia, sarà importante scegliere un box doccia che risponda allo stile del vostro bagno: essenziale e minimalista, con elementi in acciaio e poco vistosi, separata dal resto dell’ambiente da vetro o cristallo. Scordatevi il vano in muratura ormai démodé. Un’ultima cosa: per uno stile moderno sono banditi i rivestimenti finte goccioline, o gli opacizzati vedo non vedo: questi accessori non rientrano nelle idee bagno di design.

rubinetti bagno moderno
Foto Shutterstock | Alena Ozerova

Naturalmente uno dei punti cruciali per un arredo bagno moderno è la rubinetteria. Ci sono alcune aziende che realizzano ottime proposte per arredare il bagno con accessori lussuosi e hi-tech, dove è possibile associare la musica, la cromoterapia e dove è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua con termometro digitale.

Una soluzione perfetta se cercate idee bagno originali. Da prediligere per i lavandini forme sinuose e pulite, che rendono il bagno di design assolutamente chic. Da evitare, invece, l’ottone e il rame, decisamente retro!

 

La scelta del mobile nel bagno moderno

mobili bagno moderno
Foto Shutterstock | Photographee.eu

Anche qui fate pendere la bilancia della scelta su forme e quantità essenziali: il mobile per arredare un bagno moderno è solitamente quasi invisibile. Più il volume è risicato e minore sarà ovviamente la scelta dei mobili, ma lo stile moderno impone comunque una maggiore partecipazione e complementarità degli elementi.

Sia per ambienti piccoli che per quelli più grandi, per arredare il bagno moderno si prediligono mensole piuttosto che mobili. Tuttavia, se necessitate di questi ultimi, le soluzioni sono disparate e comprendono piccoli mobili da posizionare dove ne avete la possibilità o anche armadietti a parete sospesi così da guadagnare ulteriore spazio in basso e in alto.

Di qualunque spazio si tratti l’importante è garantire ariosità e respiro, senza dimenticare che il bagno è soprattutto un ambiente di relax. Giocate sui contrasti, se vi piacciono i colori, o puntate sul bianco candido laccato. Ottimi sono anche il bambù, il legno e il vetro. Gli specchi, per il bagno moderno non possono assolutamente mancare! Sceglieteli di design, con rifiniture in acciaio, o assolutamente nude, in linea con il mood scelto per arredare il bagno.

bagno moderno piante
Foto Shutterstock | thitiwat chirayutwibul

Altro elemento fondamentale, e non scontato, sono le sedie o sedute. Unito al senso di ariosità generale, questo elemento si rivelerà oltre che bellissimo anche molto utile. Come illuminare il bagno? Lasciate perdere i vecchi faretti e preferite un lampadario moderno dalla linea tonda e ricco di luce, proprio come quelli solitamente pensati per il soggiorno. Infine, posizionate una pianta da bagno, alta e rigogliosa, in un vaso dal design che ricordi anche quello dei sanitari.

 

Come scegliere il colore delle piastrelle per il bagno moderno

bagno
Foto Shutterstock | ImageFlow

Le piastrelle del bagno sono l’elemento che caratterizza lo stile dell’ambiente, moderno o classico. Sarà importante capire come scegliere le piastrelle del bagno per un ambiente confortevole e pratico, scegliendo il colore giusto e la dimensione delle piastrelle. Sarà necessario valutare la grandezza del bagno: le piastrelle grandi, per esempio, potrebbero essere perfette per un bagno piccolo, perché tendono a far sembrare un ambiente più ampio.

I colori di tendenza da prediligere sono quelli sulla scala del neutro, dal beige, al bianco, al grigio chiaro, al legno. Al tempo stesso, c’è uno spiraglio anche per le piastrelle con fantasie estrose, purché prese a piccole dosi e creando dei mix & match adatti e in linea con il proprio stile. Anche in questo caso, a comandare sui colori, sarà la metratura del vostro bagno.

Vi consigliamo di utilizzare colori chiari e di giocare con gli specchi, qualora il bagno in questione non fosse troppo grande; al contrario, se avete a disposizione uno spazio ampio, utilizzare colori scuri donerà al vostro bagno un tocco moderno.

 

Come scegliere i rivestimenti per il bagno moderno

rivestimenti bagni
Foto Shutterstock | ImageFlow

Ci sono molte novità legate ai rivestimenti per il bagno moderno, in grado di soddisfare i gusti di tutti. I rivestimenti in effetto resina, che riescono a donare ad un ambiente un’impronta contemporanea; i rivestimenti in effetto pietra, in grado di dare al bagno un tocco elegante e moderno: il consiglio è quello di non utilizzarlo in tutta la stanza per evitare un effetto monoblocco.

Un altro rivestimento perfetto per un bagno moderno è quello ad effetto tessuto, perfetto da abbinare a sanitari in ceramica bianchi per creare un’armonia tra i toni di colore; anche qui vi consigliamo di non farne un sopruso, per evitare l’effetto tappezzeria. L’effetto marmo è infine un evergreen, ma sempre in grado di donare eleganza e quel tocco di moderno sempre ricercato.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Giulia Selvi

Giulia Selvi, intraprendente e determinata. Mediatrice linguistica, amo viaggiare ed entrare in contatto con nuove culture. Buon cibo, buon vino e buona musica sono poesia per la mia anima. Libri e scrittura è dove preferisco andare quando non mi è possibile un biglietto aereo. Le passioni sono la mia dose di caffeina, l'arte tutta, dalla danza, ai musei. Come amo esprimermi senza parlare? con la moda.