RIVESTIMENTI BAGNI MODERNI: COSA CAMBIERÀ NEL 2020?

Cosa possiamo aspettarci dal 2020 in fatto di rivestimenti bagni moderni? Diamo uno sguardo a quello che ci aspetta: cosa si mantiene e cosa invece dobbiamo assolutamente evitare per avere un bagno elegante, ordinato e moderno?

da , il

    I rivestimenti andrebbero scelti sempre con cura perché hanno un ruolo essenziale nel far apparire elegante e confortevole la casa. Questo non vuol dire sacrificare il gusto in funzione dell’usabilità: le soluzioni moderne integrano perfettamente adattabilità a qualsiasi spazio, linee eleganti e materiali performanti. Alcune versioni continuano a riscuotere grande successo, come ad esempio il mosaico, grazie ad aggiornatissime palette di colori e giustapposizioni intriganti. Altre, come i disegni a rilievo o gli stensil, negli ultimi anni stanno prendendo piede tanto da provare a diventare un must. Vediamo insieme degli esempi di rivestimenti ideali con i quali non rinuncerete a nulla.

    I rivestimenti moderni

    i rivestimenti moderni
    Credits: Shutterstock PlusONE

    Fra le tendenze di rivestimento di questo 2020, il rivestimento bagno moderno è tra le scelte più ambite. I risultati ottenibili dalla combinazione di elementi piastrellati, laminati, materiali metallici porosi e innovativi, garantisce non solo eleganza e ordine ma anche un miglioramento dell’efficienza energetica. Pensateci: il laminato per rivestire il pavimento assicura un maggiore accumulo di calore, e se abbinato a pietra o marmo (elementi a loro volta molto naturali) soprattutto se di colori chiari, dà vita a un ambiente ordinato, alla moda e davvero pratico.

    Le piastrelle rimangono un vero evergreen, praticamente intramontabile; il mood 2020 le vuole (come da qualche anno accade) leggermente più grandi, per creare illusioni prospettiche che aumentino il volume della stanza. I disegni sono sempre più moderni, e possono essere abbinati e sovrapposti insieme per creare trame più affascinanti e attuali, a volte tridimensionali. Inoltre, rivestimenti come il grès porcellanato consentono di imitare altri materiali (pietra marmo e legno) con un costo però molto più conveniente. L’utilizzo del grès viene raccomandato anche e soprattutto per la sua durabilità, pulizia e versatilità, qualità che ne fanno un vero e proprio materiale moderno.

    I colori, nei rivestimenti dei bagni moderni, assumono un’importanza fondamentale: il loro abbinamento corretto garantisce la buona riuscita del risultato finale; cercate sempre di abbinare i colori in maniera costruttiva e non distruttiva, gli accostamenti simili funzionano ma a volte a fare la differenza è un buon contrasto.

    Gli ultimi anni ci consegnano una situazione praticamente in continua evoluzione: tra le ultime invenzioni per i rivestimenti bagni moderni, c’è la resina che può essere applicata a pavimenti e pareti per dare alla stanza un aspetto complessivamente unico e raffinato. Che cosa ne pensate invece di un pavimento in gomma? Ebbene si amici, tra le ultime tendenze c’è la possibilità di ottenere un rivestimento in gomma con delle ottime proprietà isolanti e anti scivolo.

    E i grandi classici?

    bagno stile classico
    Credits: Shutterstock Artazum

    Non tutti vogliono avere un bagno moderno: alcuni preferiscono ancora tecniche di rivestimento consolidate che però si sono comunque evolute nel tempo e adattate ai dettami del XXI secolo. Prendiamo in esame il mosaico: nel corso dell’ultimo secolo sono i disegni geometrici e regolari a farne da padrone, fantasiosi ed estrosi; le trame hanno un effetto tridimensionale, e si arricchiscono di calde e avvolgenti sfumature. L’ideale è combinare il mosaico con altre tecniche, rendendone il disegno unico e vero protagonista del paramento murario. Non solo tessere piccolissime, ma anche lastre e piastre compongono l’apparato: l’importante è non mettere freno al vostro entusiasmo e alla vostra creatività.

    I grandi protagonisti del passato, come marmo pietra legno e intonaco non tramonteranno in questo 2020, ma di certo si adatteranno alle regole dettate dal design: abbinamenti e relazioni cromatiche contrastanti saranno protagonisti per alcuni anni a venire, non dimenticate di prendere spunto dal web o dalle riviste di design nelle quali troverete soluzioni innovative e disparate.

    Quanto costa un rivestimento moderno?

    Per quanto riguarda i prezzi, questi oscillano a seconda del materiale e della superficie da coprire. In genere, si aggirano su circa 20-30 euro a metro quadro ma potete trovare facilmente anche rivestimenti molto più economici da grandi marchi come Ikea o Leroy Merlin.

    Non perdetevi le immagini dei rivestimenti bagni moderni che abbiamo raccolto nella nostra gallery. Potreste prendere spunto per arredare la vostra casa!