Come rinnovare un mobile da giardino: 5 idee facili e veloci

Pulire, carteggiare, verniciare e reinventare: ecco alcune idee originali per dare nuova vita a un vecchio e usurato mobile da esterno

come rinnovare mobile da giardino

Foto Shutterstock | Photographee.eu

Con l’arrivo della bella stagione, è tempo di arredare il giardino e rinnovare i mobili da esterno, spesso rovinati o macchiati da pioggia, umidità e intemperie. Così, in vista delle prime giornate calde, vi suggeriamo alcune idee originali, per dare nuova vita a un vecchio e usurato mobile da giardino, con il fai da te.

5 idee facili e veloci per rinnovare i mobili da giardino

Innanzitutto, vi consigliamo di lavorare all’aria aperta in una bella giornata di sole, senza pioggia e vento, proteggendo il patio, ad esempio, con teli copritutto o vecchie lenzuola.

Dare una mano di pittura

Un modo molto semplice per rinnovare un mobile da esterno è dare una nuova mano di pittura per ravvivare il colore. In questo caso, vi basterà carteggiare il legno con una carta vetrata, a grana media o fine, così da creare una superficie liscia, pronta per essere verniciata.

come rinnovare mobile da giardino pitturare

Foto Shutterstock | Dimasik_sh

Assicuratevi di trovare una vernice adatta al mobile che avete intenzione di rinnovare, ad esempio un impregnante per legno, resistente alle intemperie e facile da stendere. E leggete la nostra guida sugli errori da non commettere quando si dipingono i mobili.

Ricolorare senza carteggiare

Se la sola idea di carteggiare vi fa abbandonare il vostro progetto di restauro ancora prima di aver cominciato, la soluzione che fa per voi si chiama Chalk Paint. Si tratta di una vernice a gesso, ideale per pitturare qualsiasi tipo di mobile, anche laccato, senza dover carteggiare la superficie.

come rinnovare mobile da giardino chalk paint

Foto Pinterest

In commercio ce ne sono di diverse tipologie e colori, ma la più famosa è quella creata da Annie Sloan, disponibile in una gamma di colori pastello ideale per un effetto shabby chic.

Usare materiali di recupero

Se il bricolage è la vostra passione e non avete paura a cimentarvi in nuovi lavori fai da te, allora potete arredare il giardino con i pallet e realizzare una nuova zona con sedute e tavolini da caffè, utilizzando materiali recuperati.



Con i bancali di legno potete realizzare panche da giardino e tavoli fai da te. Facili da reperire e spesso gratuiti, i pallet possono essere carteggiati e dipinti nell’arco di una giornata.

come rinnovare mobile da giardino pallet

Foto Pinterest

Provate a creare un divano con i pallet, personalizzerete il vostro giardino con poca spesa.



Per abbellire il vostro nuovo angolo relax scegliete dei grandi cuscini colorati da esterno , et voilà il gioco è fatto!

Pulire mobili in resina

Avete tirato fuori i vostri mobili in resina bianca e li avete trovati completamente ingialliti, sporchi e rovinati? Per pulire i mobili in resina, vi basterà diluire la candeggina in acqua calda e strofinarla con vigore sulla superficie ingiallita

come rinnovare mobile da giardino resina

Foto Shutterstock | Lindsay Helms

Potete pulire così tavoli, sedie, poltroncine, panchine, sgabelli, ecc. Potete aiutarvi con l’uso di spazzola a setole morbide. Lasciate agire per una decina di minuti e risciacquate abbondantemente.

Aggiungere un piano in vetro al tavolo

Per rendere più raffinato ed elegante qualsiasi tavolo da giardino, vi basterà aggiungere un piano in vetro alla superficie.

Wine,Glass,On,Table,In,Restaurant

Foto Shutterstock | Lifestyle Travel Photo

Per realizzarne uno su misura, affidatevi al vostro vetraio di fiducia, specificando l’uso che dovrete farne, in modo da avere un vetro robusto e dagli angoli arrotondati, resistente per un uso esterno.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.