Dada cucine, prezzi e modelli del catalogo 2017

Le cucine Dada sono tra quelle più eleganti e minimaliste che potete scegliere per arredare la vostra casa. Nel catalogo dell’azienda ci sono modelli molto interessanti, tecnologici e funzionali, ma quali sono i prezzi delle cucine Dada e le opinioni in merito? Scopritelo su Design Mag e guardate le foto della nuova collezione.

da , il

    In questo articolo ci occupiamo delle cucine Dada, svelandovi prezzi e modelli del catalogo 2017. La nota azienda di arredamento cucine, da sempre, realizza soluzioni d’avanguardia, dal design ricercato e dai meccanismi unici e brevettati. Ogni singola soluzione è pensata per vivere al meglio l’ambiente e sfruttare tutti gli spazi. Scoprite insieme a noi le nuove cucine Dada 2017.

    Tra le ultime novità dell’azienda c’è VVD, la cucina Dada disegnata da Vincent Van Duysen. Questo modello prevede la totale assenza delle maniglie, a favori di spessori sottili per fianchi e terminali e più importanti per i piani di lavoro. Questi ultimi sono completamente integrati, così da garantire una linearità unica. I materiali si alternano per creare un leggero movimento in questa nuova cucina Dada 2017, dove non mancano i dettagli tecnologici, come la barra a LED integrata.

    Uno dei grandi classici dell’azienda, che ancora oggi figura tra i must have, è Banco di Dada, realizzata per la prima volta da Luca Meda nel 1994. Si tratta di una soluzione solida con struttura autoportante, con piano di lavoro dallo spesso minimo e corpo in alluminio. Questa potrebbe essere un’ottima soluzione per chi è in cerca di un bel modello tra le cucine con isola 2017.

    Indada è una cucina decisamente minimalista, che occupa poco spazio, per integrarsi bene in ogni ambiente, in particolar modo negli spazi in cui soggiorno e sala da pranzo convivono.

    Il modello Tivalì è stato immaginato da Dante Bonuccelli ed è un vero e proprio box kitchen. Le armadiature nascondono il piano di lavoro con elettrodomestici e lavello. Questa soluzione vanta un meccanismo brevettato Dada, che fa scomparire la cucina con un movimento fluido e leggero. È disponibile nella forma lineare e angolare.

    Lo stesso designer ha disegnato anche Trim e Vela. La prima utilizza pienamente lo spazio a sua disposizione, con cassetti, pensili e ante che spariscono a favore degli schienali attrezzati. La cucina Dada Vela, invece, è un grande classico, caratterizzata da dettagli tecnici distintivi, tra cui primeggia il meccanismo di apertura dell’anta battente, che consente una particolare rotazione.

    Ferruccio Laviani ha progettato per Dada la cucina Hi-Line 6, alle geometrie semplici e rigorose, dettagli curati e qualità elevata. È una soluzione estremamente moderna, che consente varie possibilità compositive.

    Ma quanto costano questi modelli? I prezzi delle cucine Dada sono piuttosto alti, perché ogni singola creazione vanta dettagli e accessori unici, ricercati e di design. Ad ogni modo, sul listino, si aggirano dai 30mila euro in su. Vi lasciamo alla nostra gallery dove potete vedere tutte le cucine Dada del catalogo 2017.