Come abbinare i colori delle pareti al pavimento: come valorizzare gli ambienti della casa

Ecco una serie di consigli e suggerimenti per scegliere il giusto abbinamento tra il colore delle pareti e il pavimento. Non resta che scoprire le idee più belle per la casa, da cui prendere ispirazione.

da , il

    Scegliere i colori per le pareti di casa è uno dei momenti più importanti quando si deve rinnovare l’ambiente domestico o arredare una casa nuova; tutto, infatti, dai pavimenti ai complementi d’arredo, acquisterà un aspetto diverso proprio in base alla tonalità scelta per dipingere le pareti di casa. Un errore frequente è quello di preoccuparsi esclusivamente di abbinare il colore delle pareti ai complementi d’arredo, ai mobili o alle tende, senza considerare il tipo di pavimentazione presente in casa. In passato era usuale che stanze e ambienti avessero pavimenti differenti, per cui mattonelle e parquet non avevano un ruolo di primo piano. Oggi, invece, il buon gusto suggerisce di tenere in considerazione anche il colore e il tipo di pavimento, se si vuole trasformare la propria casa in un’abitazione raffinata e di classe. Ecco allora alcune regole da tenere a mente per sapere come abbinare i colori delle pareti al pavimento, in modo da valorizzare al meglio gli ambienti della casa.

    Quando si è in presenza di una pavimentazione molto scura o caratterizzata da disegni particolari, si può pensare di dipingere le pareti con un colore chiaro, un bianco classico, ma anche un avorio, un beige o un giallo molto chiaro, in modo da evidenziare il distacco. Un colore forte anche sulle pareti creerebbe un effetto cantina, oscurando la stanza, poichè la luce arriverebbe solo dall’alto.

    Tuttavia un pavimento nero potrebbe regalare un tocco di stile e di eleganza in più alla casa, soprattutto se abbinato a colori chiari su pareti e soffitto e solo poche decorazioni di rilievo. Anche ad un pavimento chiaro è sempre meglio abbinare tonalità pastello, soprattutto se l’ambiente risente di una scarsa illuminazione naturale.

    Attenzione ai colori freddi, poichè oltre a creare un’atmosfera poco confortevole, non aiuterebbero a mettere in risalto il cromatismo del pavimento. Un rivestimento in resina bianco, tanto per fare un esempio, potrebbe essere accostato ad un bianco luminoso delle pareti e anche ad arredi chiari. In linea generale con le nuance chiare, capaci di infondere un senso di tranquillità e benessere, non si sbaglia mai.

    Per un pavimento grigio il colore delle pareti puè essere scelto in diverse tonalità; essendo il grigio una tonalità neutra, si abbina facilmente sia alle nuance più decise, specie nei contesti moderni, sia ad altre tonalità neutre, come il bianco o il nero. Il colore delle pareti per un pavimento in cotto sarà invece il classico bianco ma anche il giallo o l’arancione, per interni dal sapore country.

    Molto importante anche la combinazione dei colori del battiscopa. Un pavimento può apparire più ampio quando la zoccolatura è dello stesso colore. Al contrario, un rivestimento sembra più ridotto quando la zoccolatura è dello stesso colore delle pareti.

    Colore e stile di pareti e pavimento influiscono sensibilmente sull’aspetto dell’ambiente, per cui non bisognerebbe sottovalutare i rispettivi abbinamenti.