Cucine classiche 2016, i modelli più belli ispirati alla tradizione

Cucine classiche 2016, i modelli più belli ispirati alla tradizione

In legno o laccate, le cucine classiche 2016 evocano atmosfere d'altri tempi grazie al loro design tradizionale. Scopriamo insieme quali sono i modelli da non perdere!

    Il fascino della tradizione rivive nelle cucine classiche 2016, le proposte dal design retrò che continua ad incantare migliaia di persone. Con isola, lineari oppure ad angolo, le versioni proposte per il nuovo anno incorporano le caratteristiche tipiche dello stile classico. La bellezza delle venature del legno, la forma delle ante a telaio, i piani di lavoro in materiali pregiati e le maniglie vintage, sono tutti aspetti che potrete facilmente riconoscere nelle cucine 2016 classiche che vi presentiamo. Scoprite con noi i modelli più belli!

    Nonostante il lavoro di innovazione e l’implementazione di soluzioni d’avanguardia, alle cucine 2016 moderne in legno, molti continuano a preferire le tipologie più tradizionali. Le ragioni sono facili da individuare. Poche composizioni sono in grado di evocare le stesse emozioni e il fascino delle cucine in stile classico. In quest’ultimo ambito, ad esempio, rientrano le proposte della collezione Maison Classique, una meravigliosa linea firmata Brummel Cucine. Si tratta di composizioni che evocano il piacere di atmosfere mediterranee, unito al design di un tempo. Prendono forma, così, arredamenti caratterizzati da colonnine tornite, lavorazioni artigianali, materiali resistenti e finiture d’antiquariato.

    Il fascino particolare del tempo trascorso, permea anche la sezione di cucine classiche componibili di Febal. In legno chiaro o scuro, sono ideali per dare un tocco di carattere alle case di campagna o alle dimore arredare in stile country. Minacciolo punta sull’eleganza di nero e grigio con le proposte English Mood, impreziosite da ante decorate ton sur ton o a contrasto, e colonne con capitelli.

    Fra le cucine classiche Berloni troviamo interessanti modelli con ante scure, perfettamente personalizzabili a seconda dei gusti e delle esigenze. Possono essere composte con o senza isola, cappe a vista, elementi boiserie e colonne midi. L’ampia versatilità è il punto di forza anche delle cucine classiche Scavolini, molto belle nelle versioni con ante a vetro e maniglia a pomello.

    Se cercate soluzioni economiche, potete contare sulle cucine classiche Mondo Convenienza, con un design che rispecchia fedelmente lo stile più tradizionale. Le finiture sono effetto legno e vanno dai toni più chiari come avorio perla a quello più scuro del noce. Da Ikea, invece, potete organizzare la cucina bianca dei vostri sogni!

    Uno sguardo ai prezzi delle cucine classiche? Possono oscillare molto, a seconda della qualità e delle dimensioni della composizione. Pertanto si spazia da circa 700 euro fino a 5000 euro per composizione tipo. Sfogliate il nostro catalogo cucine classiche che trovate nella fotogallery! Avete già individuato quella che fa per voi?

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCataloghi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI