Scaldiamo gli ambienti con mille tonalità di cioccolato

Il colore del cioccolato regala nuovo calore agli ambienti della nostra casa. Scopriamo le tonalità di marrone che fanno tendenza nel 2022.

tonalita marrone soggiorno

Foto Shutterstock | jafara

Il marrone, colore del cioccolato, è un colore spesso sottovalutato quando si parla di dipingere le pareti. Tuttavia, nelle sue tonalità più calde e leggere, può donare un effetto davvero riscaldante agli ambienti. Le tonalità più fredde, invece, possono essere usate con successo per realizzare una parete di accento e creare interessanti contrasti. Per questi motivi il color cioccolato fa parte dei colori di tendenza del 2022. Così come abbiamo fatto per le tonalità di bianco, le tonalità di grigio e le tonalità di beige, andiamo a scoprire quali sono le tonalità di marrone che fanno tendenza nel nuovo anno.

Sherwin Williams, oltre alla nuovissima palette dedicata ad Encanto, propone alcune tonalità di marrone molto interessanti: Cocoa Whip, una tonalità elegante e molto piacevole alla vista, e Uber Umber. Anche Pantone, azienda leader nella creazione di colori moderni ed accattivanti, propone la sua tonalità Sheepskin, un marrone leggero, caldo ed avvolgente. La controparte di Pantone è Wgsn, che in collaborazione con Coloro, presenta il suo Nature Brown. Si tratta di una tonalità estremamente naturale, che ricorda il cioccolato o la corteccia di un albero. Per questo potrebbe essere molto adatta anche per realizzare rivestimenti del bagno ispirati alla natura.

Una delle aziende che spingono maggiormente sui toni del marrone è Behr. Oltre a lanciare il suo Blu Breezeway come colore dell’anno, Behr punta tantissimo su diverse sfumature di cioccolato davvero interessanti e moderne. Tra queste troviamo Studio Clay e Perfect Penny, due tonalità che ricordano i colori dell’argilla e della ceramica in maniera moderna. Altre sfumature interessanti sono Basswood, un tono caldo che ricorda la corteccia degli alberi, e Wild Mustang, una tonalità più fredda perfetta per una parete di accento.

Parole di Valerio Malfatto

Valerio Malfatto, nato a Roma il 6 settembre 1995 e diplomato al Liceo Classico statale Luciano Manara. Laureato in Ingegneria Chimica all’Università La Sapienza di Roma e Laureato Magistrale in Ingegneria dei Materiali presso l’Università degli Studi di Padova. Le sue più grandi passioni sono il design e l'ecologia.