Per i rivestimenti del bagno ispirati alla natura

Nel 2022 la vera tendenza è la natura. Con i rivestimenti del bagno ispirati al mondo naturale potrete creare un'oasi di pace nel vostro bagno

rivestimenti bagno naturale

Il 2022 sarà l’anno della natura. Tra le principali tendenze di interior design del 2022, infatti, troviamo una spiccata propensione verso tutto ciò che ricorda l’ambiente naturale. Ad esempio si punta molto sul rendere la casa green e sostenibile. Il bagno, quando si pensa ad un arredamento di design, viene spesso tralasciato o messo in secondo piano. Niente di più sbagliato: il bagno è un ambiente molto vissuto e assolutamente da valorizzare. L’ispirazione della natura, in particolare, si adatta perfettamente ai rivestimenti per il bagno. Lasciamoci guidare da madre natura e creiamo un ambiente in cui sfuggire alla quotidianità tuffandoci nella natura.

Ma come possiamo scegliere dei rivestimenti che rendano il bagno più naturale? Naturalmente si parte dalla scelta dei colori delle piastrelle del bagno. Tra i colori di tendenza del 2022 troviamo diverse tonalità che sono perfette per richiamare l’ambiente naturale. Dal marrone al beige, dal verde scuro fino ad arrivare al verde salvia, vera novità del 2022.

Un alternativa molto interessante alle piastrelle sono i rivestimenti che riprendono i materiali naturali. Possiamo trovare ad esempio dei rivestimenti in gres con effetto legno, che daranno un tocco davvero naturale al vostro bagno. Oppure possiamo optare per rivestimenti in pietra, specialmente nella zona doccia, che vi trasporteranno in mezzo alla natura in un attimo. Un’altra idea può essere quella di scegliere una carta da parati in stile natural o in stile jungle per immergersi del tutto nel verde. Naturalmente un bagno con rivestimenti naturali andrà completato con un arredo adeguato, magari con diversi pezzi in legno, e con delle splendide piante adatte al bagno.

avatar autore

Parole di Valerio Malfatto

Valerio Malfatto, nato a Roma il 6 settembre 1995 e diplomato al Liceo Classico statale Luciano Manara. Laureato in Ingegneria Chimica all’Università La Sapienza di Roma e Laureato Magistrale in Ingegneria dei Materiali presso l’Università degli Studi di Padova. Le sue più grandi passioni sono il design e l'ecologia.