Riscaldamento alternativo al gas: le tipologie

Conoscere tutte le tipologie di riscaldamento alternativo al gas è importante per fare una scelta molto più consapevole al momento dell'acquisto

Pompa di calore con casa sullo sfondo

Foto Shutterstock | Studio Harmony

Vi state chiedendo come riscaldare la casa senza usare il gas? Ebbene, le tipologie di riscaldamento alternativo al gas sono davvero tante. Conoscerle tutte vi consente di fare una scelta molto più consapevole, e di certo molto più ragionata, quando dovrete decidere il tipo di riscaldamento da usare per la vostra casa. Noi vi diamo qualche dritta sul tema, per saperne di più non dovete fare altro che continuare a leggere!

Quale alternativa alla caldaia a gas?

caldaia superbonus 110 riscaldamento alternativo al gas
Foto Shutterstock | KsanderDN

Per riscaldare la casa durante i mesi freddi della stagione autunnale ed invernale in molti usano la classica caldaia a gas. Questo sistema porta calore ai termosifoni tramite l’acqua calda che transita nel circuito. Qui le date di accensione dei termosifoni città per città.

A questo proposito vi suggeriamo di leggere anche il nostro articolo su come risparmiare col termosifone e stare caldi dove troverete consigli utili che funzionano per davvero. Ma ora cerchiamo di fare un elenco con le varie tipologie di riscaldamento alternativo al gas.

I tipi di riscaldamento alternativo al gas

Se state pensando di ristrutturare casa tenete bene a mente tutti questi tipi di riscaldamento alternativo al gas che potete scegliere per scaldare la vostra dimora. Alcuni hanno bisogno di lavori importanti e potete realizzarli proprio durante la ristrutturazione.

  • STUFE A PELLET. Sono comode ed economiche, funzionano tramite la combustione di pellet.
  • CAMINETTI. Possono essere a legna, a pellet, a bioetanolo.
  • RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. Comodo ed economico, si può installare anche con il parquet.
  • RISCALDAMENTO A SOFFITTO. Simile a quello a pavimento, ma con l’impianto posto sul soffitto
  • POMPA DI CALORE. Soluzione ideale per rinfrescare e riscaldare aria e acqua.
  • RISCALDAMENTO A PARETE O A BATTISCOPA. Comodo ma un po’ limitante per quanto riguarda la libertà di arredo.
  • TERMOCONVETTORI. Sono delle stufe elettriche che emettono aria calda nell’ambiente.
  • STUFE A PETROLIO. Si caricano con il combustibile liquido e il consumo medio è 0,4 litri di combustibile all’ora.
  • SOLARE TERMICO FOTOVOLTAICO. Questo sistema prevede l’installazione di pannelli solari per accumulare energia.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.