Salotto per giardino: le nuove tendenze di primavera

La bella stagione è arrivata e allora vediamo insieme quali sono le tendenze in auge per arredate un salotto da giardino accogliente ma anche cool e chic.

Angolo di divano da giardino

Foto Maisons du Monde

L’arrivo della bella stagione, con giornate più lunghe e temperature in crescita, ispira sempre voglia di rinnovamento, a cominciare dall’arredo del giardino. La primavera è il momento giusto per regalare un aspetto nuovo agli spazi interni e, soprattutto, a quelli esterni, per poter trascorrere più tempo possibile all’aria aperta in maniera comoda senza rinunciare allo stile.Vediamo allora le tendenze 2022 per arredare un salotto per giardino bello e accogliente.

Scegliere lo stile dell’arredo giardino

L’arredamento casa in primavera non può infatti prescindere dall’esaltazione di terrazze e giardini, che dopo il letargo invernale meritano attenzioni e cure particolari per creare angoli accoglienti. Per prima cosa, bisogna capire quale tipo di atmosfera si desideri ottenere per il proprio salotto per giardino e poi individuare mobili e complementi d’arredo più adatti e coerenti. Ecco le principali tendenze arredamento 2022:

1. Stile ispirato a isole e terre lontane, caratterizzato da un tocco di esotismo che permette di sentirsi in vacanza anche senza lasciare casa. Ci sono diversi esempi nel catalogo giardino Maisons du Monde.

Per ricrearlo si può puntare su materiali naturali come il legno chiaro per divani, sedie e tavoli da giardino, accompagnati da tessuti dai colori tenui e da qualche sprazzo di colore, grazie per esempio a un tappeto o a una tovaglia etnica.

2. Stile contemporaneo, caratterizzato dalle linee squadrate, per un effetto moderno e raffinato.

Un esempio è proposto nel catalogo Westwing giardino, che propone diversi modelli di divani, divani ad angolo e poltrone o pouf da giardino, che possono essere arricchiti con cuscini dalle decorazioni optical o floreali.

3. Stile provenzale, sempre attuale e suggestivo, ideale per immergersi in un’atmosfera romantica e delicata.

Arredare il giardino in stile provenzale è semplice: questo stile è dotato di un carattere ben definito che amalgama dettagli in ferro battuto con mobili in legno grezzo e poltroncine in vimini. Colori chiari e dalle sfumature pastello rappresentano il tocco finale, insieme a piante e fiori ben distribuiti.

Organizzazione degli spazi

Un soggiorno da giardino veramente gradevole deve essere organizzato con cura, in modo da soddisfare le differenti esigenze che possono presentarsi nel corso della giornata. Dal pranzo outdoor con gli amici al relax pomeridiano, passando per l’angolo di gioco per i bambini e l’area dedicata al verde.

Non serve avere tantissimo spazio se si utilizzano mobili da giardino funzionali e pratici, che comprendano per esempio panche e panchine da giardino in legno o sedie richiudibili, ideali per accogliere gli ospiti o per famiglie numerose.

Un elemento che non può mancare, per gli amanti dell’abbronzatura o anche solo della siesta, è il lettino prendisole: in legno, con comode ruote e soffici cuscini, oppure in alluminio colorato o dall’effetto rattan, a seconda dei gusti e del resto dell’arredamento.

Per offrire un ambiente confortevole anche ai più piccoli, è importante realizzare un giardino in stile Montessori e procurarsi dei mobili da giardino per bambino, sbizzarrendosi con tavolini, sedie e sdraio in formato mini, realizzate in legno naturale e decorate con disegni dalle tinte vivaci.

In un giardino che si rispetti infine un posto importante occupa il verde, che può includere alberi, piante e fiori di vario tipo, per rendere l’ambiente veramente gradevole e colorato, anche grazie all’impiego di fioriere in metallo o in terracotta. Una volta organizzati spazi e arredi, non resta che godersi il risultato, sfruttando al meglio il sole primaverile nel proprio giardino tutto nuovo.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.