Arredamento in stile mediterraneo, tutto da scoprire

Per dare un tocco personale alla casa seguendo la tradizione con un pizzico di modernità, ecco tante idee per trasformare gli interni con l'arredamento in stile mediterraneo.

soggiorno con arredamento in stile mediterraneo

Foto Shutterstock | LI CHAOSHU

Gli stili di arredamento di tendenza sono tantissimi, ma lo stile mediterraneo è veramente particolare. Ricco di colori e di elementi unici nel suo genere, per chi ama una casa con toni moderni e qualche complemento che non passa inosservato, ecco alcuni consigli per un arredamento in stile mediterraneo perfetto.

Come arredare una casa in stile mediterraneo?

#DEVA_ALT_TEXT#arredamento stile mediterraneo
Foto Shutterstock | New Africa

Idee di stile e di arredamento che si fondono tra loro, regalando una unicità che si percepisce una volta che si entra nelle varie stanze di una casa. È questo l’arredamento in stile mediterraneo, innovativo e di grande ispirazione ideale per chi ama il mare e il calore Made in Italy. Ma come arredare casa? Per ottenere un risultato perfetto, ci sono alcuni consigli da seguire e personalizzare.

piastrelle adesive per la cucina guida all acquisto
Foto Shutterstock | liloon

Il primo elemento che caratterizza lo stile mediterraneo classico è sicuramente l’uso di piastrelle decorate e disegni ricchi di dettagli. Sono usate sia per rivestire le pareti che il pavimento. In cucina, le piastrelle si trasformano in paraschizzi.

I colori sono vivaci e mettono l’accento su un look inedito per l’ambiente. Ci sono delle contaminazioni che seguono lo stile greco, donando alle piastrelle del pavimento i colori inconfondibili del bianco e del blu.

stanza vuota con una piantina, pareti chiare e pavimentazione in parquet
Foto Shutterstock | PavelShynkarou

Per chi, invece, non ama i colori si può optare per il cotto che dona calore agli ambienti e armonia con nuance naturali. Alcuni interior designer propongono il parquet tradizionale, con un legno solito e pregiato che dona una nota rustica ma sempre naturale.

top cucina in marmo nero
Foto Pixabay | Shon Flaherty

Per arredare una cucina in tipico stile mediterraneo, si devono scegliere materiali duraturi che possano mantenere la loro bellezza negli anni a venire. Il marmo per il piano di lavoro è un ottimo materiale, con sfumature autentiche e una delicatezza ricca di dettagli.

Inoltre, si può impreziosire l’ambiente con i lampadari moderni che regalano un tocco glam e audace allo stesso tempo. Sulle pareti meglio optare per un bianco classico, senza alcuna nuance che potrebbe appesantire gli spazi.

lampadari cucina
Foto di Shutterstock | C Woods Photography

Tende e strofinacci hanno tessuti naturali come cotone e lino, in bianco o in blu secondo la tipica tradizione Mediterranea. Sono da evitare tutti i materiali anonimi, artificiali e in plastica.

Gli elettrodomestici dovranno confondersi nell’ambiente, tra alcuni nascosti e altri con colori/rivestimenti tone su tone.

Idee di arredamento in stile mediterraneo: colori e sfumature

#DEVA_ALT_TEXT#soggiorno blu navy
Foto Shutterstock | KUPRYNENKO ANDRII

La palette di uno stile mediterraneo sono legate ai materiali che vengono utilizzati. I colori chiave di questo tipo di arredamento sono bianco, blu, giallo e verde. Anche i giardini in stile mediterraneo sono arredati con complementi colorati in queste tonalità.

come arredare in stile jungle
Foto Shutterstock | New Africa

Da non sottovalutare il colore delle piante aromatiche, sistemate in tutte le zone della casa vicino ad una finestra. I colori vivaci possono essere regalati da oggetti vari e quadri, mantenendo il resto il più neutro e naturale possibile.


Una casa arredata in stile mediterraneo deve essere luminosa, dinamica e allegra. Tutti gli elementi pesanti vengono eliminati, creando spazio per il passaggio della luce naturale.

divano bianco e poltrona blu in salotto con poster sulla parete
Foto Shutterstock | Photographee.eu

Interessante i mix di stili tra mediterraneo e il nordico. I colori e gli elementi tradizionali di questi due stili si fondono con la modernità dei giorni nostri e con i mood più amati dagli interior designer, ma sempre mantenendo tutti gli elementi chiave che li caratterizzano.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.