Casa in Stile Giapponese: minimalismo e semplicità per ambienti sobri e puliti

Lo stile giapponese predilige la semplicità e il minimalismo, ma come arredare la casa per rispecchiare queste caratteristiche? Premesso che la semplicità è parte integrante della filosofia di vita giapponese, ecco alcune idee per arredare la tua casa!

DEVA_ALT_TEXT-arredo-giapponese

La casa in stile giapponese è creata apposta per far stare in armonia tutti coloro che vi abitano e farli sentire a proprio agio con l’ambiente circostante. Gli arredi, lineari e semplici, sono tutti realizzati con materiali naturali, dettaglio fondamentale per trasmettere sintonia tra interno ed esterno.

Immancabili sono le pareti scorrevoli in legno e carta di riso, dei divisori che oltre ad essere perfetti per l’aerazione e l’illuminazione degli ambienti, allo stesso tempo sono anche abbastanza versatili per trasformarli e destinarli ad ulteriori utilizzi.

Nella casa giapponese il pavimento è rivestito con i tatami, ovvero dei pannelli fatti con paglia di riso intrecciata e pressata, mentre gli arredi sono semplici e scarni. Armadi a muro, credenze dove riporre gli utensili per cucinare, tavolini bassi, cuscini ampi e l’immancabile futon.

Elementi naturali, semplici ma di grande effetto


I futon sono dei materassi che vengono conservati negli armadi e srotolati a terra, al posto del letto. Oggi vi sono però anche i futon che sono dei divani letto estremamente funzionali, perfetti da mettere ovunque e che all’occasione si trasformano in un comodo letto.

Gli ambienti sono sobri e puliti, non ci sono troppi arredi e tutto viene regolato dalla eliminazione di quello che è considerato superfluo.

Pochi elementi, quindi, ma giusti e sufficienti per regalare tanto benessere. Ovviamente, come elemento naturale, non può mancare il bonsai, o comunque il verde, per cui largo alle piante, da sistemare in modo opportuno per rendere decorativi ed eleganti gli spazi.

Parole di Giusy Pirosa

Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non temo i giudizi altrui.