La carta da parati per il 2022 avrà il sapore di Antica Grecia

La nuova tendenza del 2022 è la carta da parati a tema Antica Grecia. Dalle immagini di Afrodite ai vasi greci, tante idee per rendere la casa originale e alla moda.

carta da parati statue

Foto | Hovia

Il nuovo anno non è ancora arrivato ma le tendenze per l’arredamento del 2022 cominciano già a delinearsi. Tra nuovi colori ed oggetti di arredamento spunta una tendenza davvero particolare: le carte da parati a tema Antica Grecia. La carta da parati sta tornando in voga ormai da qualche anno, dopo essere finita quasi nel dimenticatoio. Le nuove carte da parati stanno però facendo breccia nel cuore degli amanti del design. In particolare quelle che richiamano i temi dell’Antica Grecia.

La carta da parati può conferire nuova vita a qualsiasi ambiente della propria abitazione, l’importante è scegliere bene la carta da parati più adatta alle proprie esigenze e ai propri gusti. Nel 2022 la tendenza sarà quella di scegliere una carta da parati che ricordi l’Antica Grecia.
Ad esempio possiamo trovare immagini di Afrodite, che trasformeranno la parete in una vera e propria opera d’arte, o tanti altri elementi che riportino all’antichità. Ci sono carte da parati decorate con colonne antiche, profili di statue classiche, vasi ed anfore greche, ramoscelli di ulivo, paesaggi bucolici e molto altro ancora. Un tocco di cultura e di antichità, abbinato però al design moderno delle carte da parati, può dare vita ad una perfetta fusione di stili che conferisce personalità alla casa.

carta da parati colonne

Foto | Hovia

Naturalmente si può scegliere di applicare questo tipo di carta solo in alcune stanze, come il salotto o la camera da letto, magari adottando diverse variazioni sul tema. Molte carte da parati in tema Antica Grecia sono disponibili anche in versione carta da parati adesiva, che può rappresentare un’ottima soluzione per decorare la casa con stile e personalità.

Parole di Valerio Malfatto

Valerio Malfatto, nato a Roma il 6 settembre 1995 e diplomato al Liceo Classico statale Luciano Manara. Laureato in Ingegneria Chimica all’Università La Sapienza di Roma e Laureato Magistrale in Ingegneria dei Materiali presso l’Università degli Studi di Padova. Le sue più grandi passioni sono il design e l'ecologia.