Cucine Snaidero 2014: i modelli e le novità

Scoprite quali sono tutti i modelli e le ultime novità delle cucine Snaidero 2014, presentate in occasione dell'Eurocucina, che si è svolta in occasione del Salone del Mobile di Milano

da , il

    Le cucine Snaidero, da sempre, sono sinonimo di ambienti funzionali e di tendenza. Con le ricercate proposte dell’azienda, si può ricreare una zona giorno caratterizzata da soluzioni smart ma che offre il design caldo, accogliente e pulito che ci si aspetta da una dimora domestica. Durante l’ultima edizione dell’Eurocucina, sono state presentate le nuove cucine Snaidero 2014, proposte davvero uniche, con le quali arredare la propria casa.

    Snaidero ha realizzato ed esposto le sue ultime novità di design all’Eurocucina 2014. Code Evolution, di Michele Marcon Design, è una delle creazioni che sono state presentate durante la biennale. Questo modello richiama le tendenze urban, un progetto vintage e dichiaratamente industriale, con le sue linee pulite, i mobili compatti, gli elementi in laminato e i complementi in legno effetto vissuto. Il nuovo sistema di cabine propone uno spazio multifunzionale attrezzato secondo le personali esigenze.

    Anche il progetto Orange Evolution, utilizzata da Snaidero in occasione del Salone del Mobile 2014 di Milano per presentare la cucina domotica, è opera di Michele Marcon Design. È uno spazio moderno ed essenziale, composto da grandi volumi e contenitori monocolore affiancati ad elementi più briosi. Orange Evolution è realizzata con laminati ad alta componente tecnologica, che garantiscono un’ottima resa estetica e funzionale.

    Monica Armani ha disegnato per Snaidero la cucina Elle, fondata su un estetismo formale perfetto improntato su un lavoro di pulizia, che la designer definisce ‘equazione del dettaglio’. Elle propone un’evoluzione dello spazio della cucina, un concept che nasce da un attento studio architettonico declinato in diverse soluzioni di layout, caratterizzate da una serie di componenti dedicati ed innovativi. Cura nei dettagli e un attento lavoro di proporzioni sono gli elementi base di questa cucina, dove il protagonista è il sistema di profili in alluminio, verniciati con una finitura materica, che reinventano il concetto di gola per l’apertura dei vani e dei cassetti.

    Iosa Ghini Design ha progettato Frame per Snaidero. Di ispirazione classica ma caratterizzata anche da contaminazioni che arrivano dal mondo dell’industrial design, la cucina Frame è innovativa, ha una struttura autoportante in acciaio che ospita la cappa, posizionabile sia a parete che su isola.

    Nata nel 1972, la cucina Idea è stata reinterpretata da Pininfarina. L’intento di Snaidero è quello di presentare una composizione pura e delicata. Ciò avviene grazie all’uso dei materiali selezionati e ai vari trattamenti delle superfici. Contrasti cromatici netti ma al contempo sofisticati ridonano nuova contemporaneità al progetto. Lo studio Pininfarina ha realizzato per Snaidero anche la nuova cucina Ola 25 Limited Edition, ispirata all’ultima concept car disegnata per la Ferrari. Le versione disponibili di questo nuovo progetto sono Black, Gold e White, che potete vedere, insieme all’intero catalogo di cucine Snaidero, sfogliando le immagini raccolte nella nostra gallery.