Il Transitional Style ormai diventato un cult

Elementi tradizionali e classici si fondono armonicamente con complementi lussuosi di design, moderni o di antiquariato per creare ambienti caldi, confortevoli e accoglienti: questo è il Transitional Style

transitional style

Foto Twitter | @OneKindesign

Il Transitional Style è spesso descritto come una mix equilibrato di arredi e decorazioni tradizionali e contemporanei caldi e avvolgenti, come risposta al minimalismo essenziale che caratterizza lo stile Mid-Century Modern. Possiamo dire che il Transitional Style è un tipo di arredamento elegante e senza tempo che combina nuovo e vecchio in un modo davvero fresco e armonico.

Elementi lussuosi di design sono accostati con elementi funzionali e confortevoli, il maschile con femminile, pezzi moderni con pezzi d’antiquariato. Il risultato dello stile di transizione non è contraddittorio, al contrario genera ambienti raffinati e morbidi, pieni di comfort.

Componenti chiave del Transitional Style sono arredamenti confortevoli e funzionali, con materiali naturali e tessuti morbidi e performanti. I colori sono neutri, chiari, come grigio e crema, anche se sono ammessi tocchi di colore in accessori e complementi. Le sedute sono imbottite e morbide, accoglienti e assolutamente comode e funzionali.

L’attenzione ai colori neutri consente ai designer di concentrarsi maggiormente sulla trama e sulla stratificazione, componenti chiave di questo stile. Gli accessori metallici come lampade o scaffali e librerie si fondono perfettamente con mobili dai design moderni e classici. Altri elementi materici presenti in questo stile sono legno, vetro e rattan.

Per quanto riguarda gli accessori è importante che abbiano uno scopo funzionale, ma creino interesse visivo, raccontino la storia di chi abita la casa adattandosi al proprio stile di vita. Ad esempio tappeti, cuscini decorativi, piante da appartamento e opere d’arte conferiscono alla stanza un’atmosfera sofisticata e glam.

Eleganti poltrone con schienali ampi creano uno spazio soggiorno caldo e accogliente accostati a tavolini di design rotondi in metallo. Il bello del design di transizione è proprio che non si è limitati in rigide regole, ma le linee classiche si fondono con stili moderni è il risultato è fresco e attuale, e allo stesso tempo caldo e accogliente. È perfetto per coloro che amano la libertà di accostare pezzi di diversi periodi per creare un design d’interni davvero unico.

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.