Riscaldamento a soffitto: come funziona, quanto consuma e quanto costa

Per risparmiare energia e soldi in bolletta, il riscaldamento a soffitto può rappresentare una valida soluzione. Ecco cosa bisogna sapere su questa tipologia di riscaldamento

soffitto con pannelli radianti del riscaldamento

Foto Shutterstock | Davinsi

Tra le tante alternative al riscaldamento a gas c’è anche il riscaldamento a soffitto, si tratta di un sistema composto da pannelli radianti che vanno installati nella parte superiore delle camere, sul soffitto, appunto. Vediamo come funziona, quanto consuma e quanto costa questa tipologia di riscaldamento per la casa.

Questo tipo di riscaldamento per la casa fa parte dei sistemi radianti che sono integrati con la struttura dell’edificio. In questo caso i pannelli possono essere inseriti nel soffitto o in un controsoffitto in cartongesso. Scopriamone di più.

Come funziona il riscaldamento a soffitto

riscaldamento a pavimento come funziona
Foto Shutterstock | Vladeep

Prima di tutto vediamo come funzionano i riscaldamenti a soffitto. Come nel caso del riscaldamento a pavimento, ci sono due tipologie principali, quelli alimentati ad acqua e quelli elettrici a infrarossi. In sostanza, nel primo caso si installa una rete di tubi direttamente nel soffitto o in un controsoffitto. L’acqua calda che passa nel circuito scalda l’aria per irraggiamento. Il calore viene distribuito in maniera costante a tutta la casa. Durante la stagione estiva questo tipo di impianto può essere utilizzato per raffrescare gli ambienti. In questo caso l’acqua nel circuito non sarà calda ma ad una temperatura compresa tra i 16 e i 18 gradi.

Il sistema di riscaldamento a soffitto elettrico, invece, consiste in pannelli a infrarossi. Il riscaldamento a infrarossi è una soluzione molto comoda e innovativa che, in caso di allaccio al sistema fotovoltaico, è anche molto conveniente e consente di un risparmio di energia e sui costi della bolletta.

Quanto consuma il riscaldamento a soffitto?

camera con soffitto in cartongesso con faretti led e riscaldamento
Foto Shutterstock | jantsarik

A questo punto vi starete chiedendo quanto consuma il riscaldamento a soffitto? Diciamo che in genere si risparmia rispetto ad altri tipi di riscaldamento più tradizionali come quello con caldaia e termosifoni.

Ma ovviamente dipende dalla potenza assorbita dall’impianto, quindi dalla grandezza, dal numero di pannelli e dal periodo di accensione. E molto dipende anche dalla classe energetica della casa in questione. Con case ad alta classe energetica i consumi sono davvero ridotti. Ma dovete tenere presente che un contatore domestico standard è in genere di 3kWh, quindi se scegliete i riscaldamenti a soffitto elettrici, potreste aver bisogno di almeno 4kWh.

Quanto costa il riscaldamento a soffitto: prezzi

struttura di cartongesso del controsoffitto con pannelli per il riscaldamento
Foto Shutterstock | DifferR

I prezzi dei pannelli per questa tipologia di riscaldamento variano in base ad una serie di fattori, prima di tutto al tipo di prodotti scelti. I pannelli radianti a soffitto hanno prezzi che partono dai 50 euro e arrivano anche a 1000 euro, a seconda della potenza scelta (300-1000 watt) e della qualità dei materiali. In media possiamo dire che si usano fino a 4 pannelli da 300-550 watt per coprire il riscaldamento di una stanza.

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.