Portacandele fai da te: dal vetro al legno le idee più belle da copiare

Dal vetro al legno ecco le idee più belle da copiare per realizzare i portacandele fai da te e le lanterne per tea light per tutte le stagioni

tavola apparecchiata con centrotavola fatto di portacandele fai da te

Foto Shutterstock | Hendrickson Photography

I portacandele fai da te creeranno un’atmosfera magica fra le mura domestiche. La luce soffusa e traballante della fiamma affascina, incanta ed è in grado di esaltare ogni ambiente. Dopo aver realizzato delle candele fai da te, qui vediamo come fare lanterne e portacandele con vasetti, barattoli di vetro, legno e materiali di recupero.


Fiori, pigne, nastri e cuoricini decorano i barattoli di vetro che con la loro trasparenza lasciano intravedere tutta la calda bellezza del fuoco. Il legno, così rustico e naturale, si accende di una luce fioca che evidenzia il gioco delle venature naturali. Allora vediamo, dal vetro al legno, le idee più belle da copiare per realizzare i portacandele fai da te.

Portacandele fai da te per la primavera e l’estate

candele originali
Foto Pixabay

I portacandele fai da te primaverili illumineranno la casa e il giardino durante le feste pasquali e la bella stagione estiva. Il vetro è sicuramente il più indicato per riflettere i bagliori della luce sempre più intensa che si fa strada con la bella stagione.

A Pasqua fiori, coniglietti, ovetti, sigillati da nastrini nelle tinte pastello allieteranno la vostra casa in un tripudio di profumi e colori. L’acqua, così mutevole e leggera sarà la base ideale per i portacandele fai da te estivi.

piatto di coccio con candele galleggianti e petali di fiori
Foto Shutterstock | Romolo Tavani

Le candele galleggianti sembreranno sospese nel vuoto, rese romantiche da petali di rose e di tulipani. Durante la stagione calda sarà bello illuminare gli esterni scegliendo i portacandele da giardino.

Una cena a lume di candela sarà la ciliegina sulla torta per apprezzare al meglio i vostri portacandele fai da te con i barattoli di vetro riempiti di sassolini, sabbia o conchigliette.

Portacandele autunnali

donna sistema una candela in un portacandele fai da te in legno e cannella
Foto Shutterstock | Agnes Kantaruk

Si cambia decisamente colore nei portacandele fai da te per la stagione fredda. I colori si scaldano rubando le tonalità della natura che sta per cadere in un sonno profondo, ammaliandoci con il rosso scarlatto e porpora delle bacche, il verde del muschio e il tappeto multicolore delle foglie cadute.

La base dei portacandele fai da te sarà in legno naturale con candele di lusso e di design dalle tinte panna o marrone e perché no ricavati direttamente da un tronchetto d’albero.

Portacandele fai da te invernali e natalizie


L’inverno prediligerà le nuances ghiacciate del bianco e dell’argento giocate sulla trasparenza del vetro. L’atmosfera si farà subito intima e accogliente. Per il periodo natalizio tante sono le decorazioni natalizie con i barattoli di vetro e le idee da copiare per i portacandele fai da te.

barattoli decorati di bianco e con ramoscelli di pino per Natale con candele poggiati su neve bianca
Foto Shutterstock | aliasemma

Rametti di pino, bastoncini di cannella, arance essiccate, ruvide pigne, porteranno in casa tutta la magica atmosfera dei boschi invernali. Per i bambini è divertente la versione di portacandele fai da te realizzata con i bicchieri rovesciati con figurine natalizie. E per profumare la casa non vi resta che scegliere le candele profumate natalizie più trendy del momento.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.