Il colore del futuro? Si chiama digital lavender, lavanda digitale

Preparatevi a rinfrescare le pareti con il colore di tendenza del futuro: il digital lavender è la tonalità destinata a diventare la preferita dagli interior designer e dai brand di complementi d'arredo

da , il

    lavanda digitale digital lavender

    Che colore è digital lavender? Tradotto letteralmente è lavanda digitale e si tratta di una tonalità di viola, anzi di violetto tipico dei fiori della lavanda. Secondo la società di previsioni delle tendenze WGSN, digital lavender sarà il colore del 2023.

    A dominare nel prossimo futuro ci sarà ancora il viola, dunque, dopo il Very Peri, il colore scelto da Pantone per il 2022. Questa tonalità aumenta il benessere offrendo un senso di stabilità ed equilibrio, di sicurezza e protezione. Tutte qualità che rendono gli ambienti più confortevoli da vivere.

    Insomma, Digital Lavender, con la sua lunghezza d’onda più corta, evoca calma e serenità e si appresta a diventare il colore di tendenza del futuro, insieme ad altri in cui abbiamo parlato qui. La sua qualità sensoriale lo rende ideale per rituali di cura di sé, pratiche di guarigione e prodotti per il benessere, l’illuminazione che migliora l’umore e gli articoli per la casa.

    Già integrato nella cultura digitale, ci aspettiamo che questo colore polveroso converga tra i mondi virtuali e fisici diventando un trend sempre più in crescita entro il 2023.