Come arredare un ufficio moderno: i consigli e suggerimenti di DesignMag

Dovete arredare il vostro ufficio e avete scelto lo stile moderno ma ancora non siete sicuri del risultato? Scoprite quali sono i suggerimenti di DesignMag per un risultato da professionisti.

ufficio moderno industriale

Foto di Shutterstock | Zastolskiy Victor

Quali sono le regole giuste per arredare un ufficio moderno? Quali mobili scegliere, quali finiture preferire? E i colori?

Insomma, di domande da porsi ce ne sono tantissime e ad esse DesignMag risponderà con utili consigli, spunti e dritte.

Vedremo insieme quale arredamento per l’ufficio preferire. Scrivanie, poltrone, palette e complementi per la zona di lavoro non saranno più un problema.

Un tempo gli uffici dovevano emanare una certa autorità e dovevano essere completamente arredati con mobili classici, imponenti scrivanie, poltrone iperimbottite, per fortuna oggi questo non è più così.


Oggi l’ufficio diventa un ambiente rilassante, conciliante, che porta il lavoratore a produrre di più senza rimanere schiacciato dalla grande carica, e soprattutto dall’arredo, di quella zona lavoro spesse volte troppo angusta.

I colori delle pareti dell’ufficio moderno


Per quanto riguarda le colorazioni da scegliere per un ambiente produttivo, sono davvero tante le idee per il colore delle pareti dell’ufficio tutte studiate per incentivare la produttività senza attrarre troppo stress.

In base alla luminosità dell’ambiente potreste scegliere differenti nuances e palette. Infatti se l’ufficio è molto luminoso, pareti in tonalità più scure si adatterebbero alla perfezione.

In questo caso potreste valutare colori come il tortora, ottanio o un bel verde che richiama la vitalità.

Se al contrario l’ambiente non è sufficientemente luminoso, scegliete colori più tenui come il bianco, beige o colori pastello sulle tonalità del giallo, che rifletteranno la luce presente e renderanno l’ufficio più luminoso.

Infine, per la scelta dei colori delle pareti è importante tenere conto della tipologia di ufficio di cui si tratta, se l’atmosfera è più giovanile e dinamica potreste giocare maggiormente con i colori, al contrario sceglierete nuance più neutre per un ambiente più classico e sobrio.

Mobili per l’ufficio moderno: come scegliere i più adatti

Anche l’arredamento giusto, scelto con un filo logico, è in grado di creare un ambiente rilassante e stimolante in cui lavorare diventerà un piacere.

Perciò vediamo quali accessori e mobili non possono assolutamente mancare in un ufficio moderno.

Librerie: come scegliere quella adatta per l’ufficio

libreria ufficio
Foto di Shutterstock | Undrey

Una libreria è necessaria perchè aiuterà a tenere organizzati manuali, fascicoli e tutte le scartoffie che non si sa mai dove mettere.

In un ufficio è fondamentale mantenere l’ordine perciò scegliere una libreria da ufficio capiente potrebbe aiutarvi a risolvere il problema.

Lo stile è un fattore personale in quanto per arredare un’ ufficio moderno potreste preferire uno stile minimale, industriale o addirittura qualcosa di più eclettico e particolare nella forma e nei colori.

Anche per quanto riguarda il materiale il gusto personale è importante, in base all’atmosfera che vorrete creare potreste optare per il legno, classico e resistente nel tempo o sceglierne una esteticamente più leggera in metallo.

Le scrivanie perfette per l’ufficio moderno

scrivania ufficio
Foto di Shutterstock | Followtheflow

Un ufficio non può essere chiamato tale se non è dotato di una delle bellissime scrivanie da ufficio che si trovano in commercio, la maggior parte della giornata lavorativa si trascorre dietro una scrivania perciò è importante che sia pratica.

Se l’ufficio è destinato ad essere usato da più persone, sarà meglio scegliere delle scrivanie più piccole e creare delle postazioni di lavoro differenti.

Legno e vetro sono i materiali più utilizzati e saranno scelti a gusto personale ed in base alle esigenze lavorative devono essere studiati gli spazi per le apparecchiature come pc stampanti e così via ed eventuali cassetti per la cancelleria e articoli da ufficio.

Come scegliere le sedie per l’ufficio

sedia con legno e vaso
Foto di Shutterstock | Photographee.eu

Le sedie per l’ufficio, si dividono in due tipologie, quelle da scrivania e quelle per ricevere eventuali clienti.

Per quanto riguarda la sedia da scrivania, l’aspetto principale di cui tener conto è sicuramente la comodità ed il comfort.

Infatti dovendo passare parecchie ore in ufficio davanti al computer, una sedia ergonomica, magari in pelle e di un colore che ben si abbina al resto della stanza, studiata appositamente per il benessere della propria schiena, è fondamentale.

In commercio ne esistono davvero moltissime, basterà cercare quella più adatta alle vostre esigenze.

Passando invece alle sedute destinate ai clienti, sarebbe un’idea molto carina quella di accoglierli su delle sedie poltroncine comode nel quale potersi fermare a parlare dei progetti in ballo.

Complementi di arredo di design per l’ufficio moderno

ufficio moderno complementi arredo
Foto di Shutterstock | brizmaker

I complementi di arredo per l’ufficio doneranno quel tocco personale all’ambiente, rendendolo così più piacevole da vivere.

Sulla scrivania aggiungete una lampada da tavolo dal design moderno, o se avete spazio potete arredare il vostro ufficio con un delizioso modello da terra oversize, che ovviamente illumini il vostro spazio di lavoro.

Un cestino in metallo vi servirà per gettar via le scartoffie, così come altri complementi, come il porta penne (sebbene l’uso del pc, le penne sono sempre utili).

Qualche oggettino di design su qualche mensola della libreria ed il gioco è fatto, l’ambiente sarà più particolare e gioioso, scansando quel effetto austero degli uffici classici.

Piante per l’ufficio

ufficio con piante e legno
Foto di Shutterstock | New Africa

Un tocco di verde e natura è necessario per rendere l’ambiente lavorativo più fresco e stimolante, oltre che essere un metodo naturale per arredare un ufficio moderno, perciò scegliere di inserire delle piante può rivelarsi stimolante.

Il compito delle piante negli ambienti domestici e lavorativi, è quello di purificare l’aria intorno a noi.

Nel caso dell’ufficio, in cui spesso ci sono onde elettromagnetiche e radiazioni generate dagli apparecchi elettronici che utilizziamo ogni giorno, è necessario trovare delle piante in grado di assorbire tutte queste onde.

Tra le piante da ufficio troviamo sicuramente il Ficus, estremamente facile da coltivare e con un potere purificante adatto ad un ufficio ed il Pothos, oltre che essere molto bello esteticamente è anche molto resistente e non ha bisogno di annaffiature frequenti, renderà l’aria più fresca e leggera.

Come illuminare l’ufficio

ufficio con illuinazione
Foto di Shutterstock | ImageFlow

L’illuminazione dell’ufficio è un’altro aspetto di cui tenere conto per rendere l’ufficio un perfetto spazio in cui generare idee. Se l’ambiente è già molto luminoso, di giorno non ci sarà alcun problema, per quando cala il sole invece e vi trattenete a lavoro fino a tardi, una buona illuminazione favorirà anche la vostra concentrazione.

Lampade da terra e da scrivania risolveranno il problema della luce sull’area di lavoro e perché non sceglierne qualcuna di design che arricchirà esteticamente il vostro ufficio rendendolo unico.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Susanna Cicconi

Copywriter e Content Creator con una particolare attenzione alla SEO. Viaggiare è il carburante per la mia mente, una valigia è sempre dietro l'angolo pronta per essere riempita con nuove avventure e nuovi stimoli.