Casali e rustici di stile: dimore antiche e moderne per rifugiarsi

Casali e rustici di stile: soluzioni antiche e moderne dove rifugiarsi per godere della natura e rilassarsi all'aria aperta lontano dal trambusto cittadino

caale rustico in Toscana

Foto Shutterstock | Fishman64

Casali e rustici di stile, abitazioni d’altri tempi nelle quali rifugiarsi per godere della natura, per rilassarsi all’aria aperta e per buttarsi alle spalle, almeno per qualche giorno, il rumore e il trambusto cittadino. Oggi questo tipo di costruzioni vanno di gran moda: possedere una casa in campagna è il sogno di tantissime persone, poiché i casali e i rustici rappresentano il giusto compromesso tra antico e moderno. Sono soluzioni di grande design, che grazie a piccole, ma mirate, opere di ristrutturazione possono essere trasformate in veri e propri gioiellini dell’abitare. Avete ereditato una masseria e non sapete da che parte cominciare per rimetterla a nuovo? Leggete i nostri consigli e suggerimenti sull’argomento.

Come mettere a nuovo i casali e i rustici antichi

A differenza delle ville di design, costruite spesso con forme e materiali inusuali e sempre più tecnologici, i casali e i rustici hanno una struttura esterna in pietra, il più delle volte riproposta anche in alcuni angoli interni. Caratteristica che potete mantenere anche in caso di ristrutturazione.


Tuttavia per arricchire ulteriormente un ambiente si possono applicare anche dei sassi, per rivestire un camino o per decorare ancor più una parete. Nel caso di rustici e case in montagna è possibile anche trovare travi a vista in legno a sorreggere la struttura.

camera da letto con travi a vista e pareti in pietra
Foto Shutterstock | gregorioa

I muri interni di un rustico possono essere adornati anche con la tecnica dello spatolato veneziano, che consente di rendere la superficie liscia e ricca di venature.

Arredare i rustici e i casali

Ma vediamo nello specifico i vari ambienti, iniziando dalla cucina, fulcro della maggior parte delle abitazioni. È importante che questo spazio riesca a integrare eleganza, stile e originalità e che il legno sia il materiale sovrano. Si può lasciare così al naturale o ridipingerlo nelle tonalità che preferite.


Anche in caso di cucine in muratura sono indicate le grandi tavolate di legno, forte richiamo alla convivialità, o anche cucine con isola per chi volesse dare un tocco di modernità al casale. Per il pavimento, per esempio, si può recuperare il cotto o la pietra originale.


In salotto, i rustici di campagna offrono infinite possibilità di arredamento. Gli spazi di ampia metratura, i soffitti alti e le travi a vista, possono essere trasformati in elementi di design contemporaneo. Ad esempio potete far ‘cadere’ dalle travi dei lampadari moderni e particolari. Chi invece volesse conservare lo stile più classico, può sempre mettere in evidenza i materiali di una volta. In questo caso andranno preferiti complementi più tradizionali e meno azzardati.


Infine, molto importante è anche il camino, che può essere ristrutturato seguendo la forma di un tempo, usando pietre anche integrandole in lavori di muratura.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.