Come arredare una camera da letto in un open space: consigli e spunti

Niente più divisioni tra zona giorno e zona notte costringono a rivedere il concetto di arredamento classico: ecco alcune ispirazioni per un arredamento sofisticato

da , il

    Come arredare una camera da letto in un open space: consigli e spunti

    Inserire la camera da letto in un open space può essere un’ottima soluzione per recuperare spazio prezioso. Scegliere di mixare zona notte con zona giorno non è da tutti: bisogna essere disposti a rivedere il proprio concetto di casa e di privacy in un’ottica di continuità dell’arredamento, in una commistione degli spazi della casa molto contemporanea.

    Si possono creare delle divisioni parziali o appena accennate, oppure fare del proprio nido un tutt’uno con soggiorno e angolo cottura: un concetto di vita circolare assolutamente trendy e affascinante: per renderlo al meglio bisogna saper scegliere i giusti accessori e complementi. Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti utili per rendere la vostra camera da letto funzionale ed elegante come tutto l’open space.

    Il soppalco

    come arredare una camera da letto open space soppalco
    Foto Shutterstock | Dariusz Jarzabek

    Se l’idea di creare la camera da letto non delimitata non vi piace ma non volete comunque rinunciare alla bellezza dell’open space, l’ideale è creare un soppalco più o meno grande. Infatti, può essere abbastanza grande per una camera e uno o più armadi oppure esclusivamente dedicato al letto.

    Se questa è l’opzione che preferite, l’ideale è pensare a un parapetto trasparente o dalle linee minimal, in modo che non si sacrifichi la luce: negli open space, solitamente la fonte proviene da un solo lato e quindi va sfruttata al massimo!

    Lo stile industriale

    come arredare una camera da letto open space stile industriale
    Foto Shutterstock | L_Interiors

    Lo stile industriale è decisamente perfetto per un open space, soprattutto se ricavato da un ex opificio. Bisogna però stare attenti a non eccedere, creando uno spazio troppo freddo e respingente: deve comunque trasmettere l’idea di casa!

    Per evitare questo effetto si possono scegliere materiali naturali per il letto, come legno o pelle in colori naturali o neutri, così da creare armonia cromatica senza rinunciare all’essenzialità.

    Per isolare la camera senza mettere divisione fisiche, perfetta la disposizione parallela tra salotto e letto, magari inserito in una nicchia per sfruttare al meglio ogni metro quadro disponibile e non creare vuoti.

    Black and white

    come arredare una camera da letto open space black and white
    Foto Shutterstock | Jafara

    Il bianco e nero, assolutamente trendy, dà subito alla casa un aspetto rilassato ma elegante. La chiave rimane la scelta oculata di pochi dettagli per non sovraccaricare lo spazio, che come sappiamo, ha bisogno di essere il più luminoso possibile. Le piante sono l’elemento perfetto che dona colore e vita a un ambiente altrimenti troppo asettico.

    Per quanto riguarda la camera da letto in un open space, per distinguerla dal resto in maniera discreta, senza interrompere la sequenza di bianco e nero, ci si orientare verso una pavimentazione diversa: si può optare anche per un leggero dislivello su cui inserire il letto, oppure semplicemente usare materiali diversi, come per esempio resina e legno, ma del medesimo colore. Un effetto davvero ricercato.

    Salotto e camera insieme: si può fare

    come arredare una camera da letto open space camera e sala insieme
    Foto Shutterstock | Photographee.eu

    Il segreto per arredare in maniera elegante e pratica un salotto tutt’uno con la camera è la disposizione. Infatti, se strutturiamo la parte giorno in modo che dia le spalle al letto, il risultato sarà una divisione immediata che però non sacrifica lo spazio.

    Non è necessario cambiare colori e stile: si può giocare sempre sullo stesso o sugli stessi per tutto l’appartamento (giallo e grigio è il più cool: sono i colori pantone del 2021), semplicemente adattandoli e interpretandoli in maniera diversa tra complementi, mobili e decori, rendendo tutto piacevolmente armonico.

    Il sottoscala diventa la zona notte perfetta

    come arredare una camera da letto open colori neutri
    Foto Shutterstock | New Africa

    La zona sottostante le scale che portano al soppalco può diventare una pratica zona notte-studio, riparata e protetta dal resto dell’open space. In questo caso, oltre a essere fondamentale una fonte di luce adeguata, l’ideale è puntare su colori chiari e neutri per rendere questa parte ariosa.

    Muri bianchi, legno chiaro e rattan sono gli elementi chiave, ma questo non vuol dire niente decorazioni: non a tutti piace il minimal più nordico e severo, così come qualcuno potrebbe preferire una maggiore personalizzazione della camera per sentirla più personale. Per esempio, sfruttare specchi di diverse dimensioni ha la triplice funzione di rendere il tutto più esteticamente eleganti, essere utili e ingrandire otticamente lo spazio.