Architettura Contemporanea: caratteristiche e dove trovarla nel mondo

L'architettura contemporanea si è diffusa in tutto il mondo e rappresenta quel tocco di innovazione nel panorama di moltissime città ma quali sono le caratteristiche che rendono l'architettura contemporanea così apprezzata?

da , il

    architettura contemporanea

    Definire con precisione l’architettura contemporanea non è così semplice in quanto, gli architetti contemporanei si concentrano nella costante ricerca di dettagli, forme e design che abbracciano differenti stili e che possono spaziare dall’architettura high-tech, al postmodernismo passando per la rivisitazione e reinterpretazione dell’architettura tradizionale.

    Iniziamo però col dire che le origini dell’architettura contemporanea non sono poi così antiche. Infatti questa corrente architettonica inizia a prendere piede indicativamente durante gli anni ’80 per diffondersi rapidamente in tutto il mondo.

    In questi anni la progettazione manuale venne rivoluzionata con l’inserimento e poi l’utilizzo di software di progettazione specifici per l’architettura (Come CAD e BMI) che aiutano nella sperimentazione sulle strutture e sulle forme, rendendo possibile la costruzione di edifici non convenzionali fino a quel momento.

    Molto distante dalle architetture di un tempo come l’architettura gotica e l’architettura fascista ad esempio in cui le strutture dovevano essere possenti e lineari.

    Vediamo dunque le caratteristiche che rendono l’architettura contemporanea davvero affascinante.

    Le caratteristiche dell’architettura contemporanea

    architettura contemporanea vetro e alluminio
    Foto di Shutterstock | jamesteohart

    Come già anticipato l’architettura contemporanea attinge a differenti stili, questo perché è fondamentale la ricerca del design perfetto ed originale. Solitamente troviamo esempi di architettura contemporanea in zone e luoghi delle città in cui era necessaria una riqualificazione.

    Il punto focale delle costruzioni contemporanee è sicuramente la presenza di vetrate e pannelli finestrati di grandi dimensioni in modo da permettere alla luce naturale di penetrare il più possibile negli ambienti interni.

    La struttura esterna degli edifici è spesso insolita ed accattivante con un design assolutamente innovativo grazie anche all’utilizzo di materiali sostenibili.

    Anche questa è un’altra caratteristica importante dell’architettura contemporanea, l’utilizzo simultaneo di materiali tradizionali quali acciaio e vetro con materiali riciclabili plastiche e lavorazioni in 3d.

    Ora sostenibilità è la parola chiave degli architetti contemporanei, negli edifici da loro progettati un occhio di riguardo sarà sempre a favore di un’eccellente efficienza energetica.

    L’acciaio in questo momento è uno dei materiali protagonisti delle costruzioni contemporanee, questo anche grazie alla modernizzazione dei vecchi materiali e l’innovazione tecnologica le strutture portanti possono alleggerirsi, essere maggiormente flessibili ed esteticamente gradevoli senza tralasciare ovviamente il fattore sicurezza.

    Anche nei sistemi di facciata l’acciaio trova il suo posto in compagnia di altri materiali che sono spesso, vetro o legno.

    Infine nelle abitazioni si sceglie di recuperare spazi solitamente non utilizzati come le mansarde per creare ambienti freschi e vivibili.

    Esempi di architettura contemporanea nel mondo

    Ovviamente l’architettura contemporanea è possibile ammirarla in moltissime città nel mondo come Londra, Parigi, Dubai, Berlino, Milano e così via.

    La sua diffusione a macchia d’olio ha fatto sì che venissero create negli anni, delle costruzioni che potrebbero essere considerate delle vere e proprie opere d’arte ed altre più contenute come piccole abitazioni, palazzine e condomini.

    C’è da dire che oltre agli esterni, un’occhio di riguardo lo si pone anche nell’arredamento in stile contemporaneo affinché il tutto si concili alla perfezione.

    Ma diamo un’occhiata a 3 costruzioni architettoniche contemporanee più bizzarre e particolari in giro per il mondo.

    opus dubai
    The Opus Dubai Foto di Shutterstock | Sanoop.cp

    A Dubai, nel quartiere Burj Khalifa si erge un grattacielo abbastanza particolare, L’Opus un edificio formato da due torri collegate fra di loro da un ponte asimmetrico a 70 metri dal suolo ed alla base da un atrio a quattro piani. Questa organizzazione rende possibile la presenza di un vuoto asimmetrico centrale che rende quest’opera unica e davvero intrigante.

    cube house
    The Cube House Rotterdam Foto di Shutterstock | cla78

    Cube House di Rotterdam è un simpatico trompe l’oeil, progettate dall’architetto Piet Blom il design di questo edificio riflette la volontà di creare un centro densamente popolato ottimizzando lo spazio interno dell’abitazione. L’idea di questa creazione è che ogni casa rappresenti un albero e tutte insieme formino una foresta.

    vitra house basilea
    Vitra House Basilea Foto di Shutterstock | Adda83

    Vitra house a Basilea oltre che essere una costruzione architettonica contemporanea è un polo dedicato al design contemporaneo, in esso infatti si può accedere ad uno showroom di 4 piani loung chair atelier, ad uno shop di forniture di design per arredare casa ed infine ad un cafè

    citylife milano
    City Life Milano Foto di Shutterstock | BalazsSebok

    City life Milano con le sue tre torri e la City Wave in arrivo a chiudere il progetto del quartiere milanese, rappresenta un vero gioiello per l’architettura contemporanea. Milano è stata eletta capitale italiana dell’architettura contemporanea e il progetto Citylife regala allo skyline lombardo un vero e proprio tocco di classe.

    Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!