Il design contemporaneo sceglie di recuperare le mansarde

Prima erano piene di oggetti che non si usavano più, ora diventano oggetto di recuperi di particolare bellezza. Le mansarde sotto i riflettori del design contemporaneo.

da , il

    Il design contemporaneo sceglie di recuperare le mansarde

    Nell’era in cui si prediligono gli spazi minimi, all’interno dei quali vengono comunque racchiuse tutte le funzioni necessarie per lo svolgimento delle attività quotidiane, non sorprende che si stia sviluppando una certa tendenza verso il recupero dei sottotetti, con uno studio attento su come arredare le mansarde con le scelte giuste e i mobili adeguati.

    Quegli spazi un tempo considerati angusti, relegati all’essere frequentemente solo un deposito di oggetti inutilizzati da richiudere, appunto, in soffitta, oggi hanno una nuova vita, fatta di idee che ne valorizzano la spazialità contenuta e la posizione privilegiata rispetto agli altri piani della casa.

    MANSARDE E SOPPALCHI

    Uno degli espedienti più utilizzati dagli esperti del settore che, in questo periodo, stanno sposando la tendenza di recuperare mansarde e sottotetti è quella di ampliare in qualche modo lo spazio per renderlo più comodamente fruibile attraverso la realizzazione di soppalchi.

    Questa soluzione, ovviamente, richiede una serie di verifiche, sia statiche che volumetriche, affinché gli ambienti open space ottenuti in seguito alla realizzazione del nuovo solaio siano sicuri e vivibili.

    LARGO AGLI ARREDI SU MISURA

    Essendo particolarmente difficile trovare mobili la cui altezza sia compatibile con le quote di una mansarda, se si vuole seguire la corrente per cui i sottotetti debbano essere recuperati e valorizzati si deve considerare di dover realizzare mobili ad hoc, come armadi o divani su misura.

    La scelta di questo tipo di arredi garantisce una certa armoniosità all’interno dell’ambiente, caratterizzandolo per precisione e unicità. Si avrà, infatti, il vantaggio, oltre che l’onore, di avere a casa propria un lavoro artigianale, fatto da uno delle ormai pochissime persone capaci di lavorare manualmente un materiale trasformandolo in qualcosa di diverso.

    MOBILI BASSI…E PROSPETTICI

    Un’alternativa ai mobili alti è rappresentata dagli arredi bassi che rappresentano una moda in forte aumento non soltanto nelle mansarde ma anche nei living con altezza canonica. Il vantaggio di questi mobili è la capacità di creare delle vere e proprie linee prospettiche che, soprattutto in spazi limitati come quelli di un sottotetto, può essere di fondamentale importanza, perché amplia visivamente l’ambiente.