Come abbellire le finestre di casa, 4 consigli per un risultato esteticamente d’impatto

Le finestre che sono una parte essenziale dell’interior design. Se stai cercando di rinnovare o di ristrutturare casa, dovresti cominciare proprio da loro. Ecco come abbellire le finestre di casa con un po' di fantasia.

Con piccoli accorgimenti vi diamo alcune idee su come abbellire le finestre di casa e sfruttarle per rendere l’ambiente ancora più accogliente.

Le finestre di casa rappresentano il vero e proprio confine tra il mondo caldo e accogliente della propria dimora e quello esterno. Sono fondamentali perché aiutano a far aumentare la luce naturale in casa e a far entrare l’aria, ma anche perché sono dei veri e propri quadri che danno sul mondo esterno.

Non a caso, prima di acquistare una casa, si valuta anche la vista fuori dalla finestra. Nonostante ciò sono spesso trascurate quando si pensa a rinnovare casa. Tuttavia possono diventare il punto focale di una stanza, possono aggiungere angoli piacevoli o rivelare zone funzionali. Ecco quindi alcuni consigli per valorizzarle al meglio.

Abbellire le finestre di casa curando la posizione delle tende

tende a soffitto
Posizionare al meglio le tende per abbellire le finestre – designmag.it

I bastoni o binari delle tende se posizionati strategicamente possono aiutarvi a rendere decisamente migliore l’aspetto della stanza. Il primo suggerimento è quello di fissare le tende il più in alto possibile.

Appendetele a pochi centimetri dal soffitto e fatele arrivare fino al pavimento: in questo modo sia la finestra che la stanza sembreranno molto più alte. Inoltre, se possibile, quando montate le tende a soffitto cercate di fare in modo che il bastone sporga almeno 20-25 cm da ogni lato della finestra. Sembrerà che la finestra sia più larga.

Puntate tutto sul colore dei telai

finestra con telaio nero
Telaio finestra nero, scelta di tendenza – designmag.it

La maggior parte delle finestre ha telai bianchi oppure marroni, color legno insomma. L’ultima tendenza che sta conquistando il mondo dell’interior design però sono i telai neri. Certamente si tratta di una scelta audace, che riflette la predilezione degli stili di arredamento industriale e nordico.

Se avete una casa con interni chiari, l’uso di finestre nere può essere una scelta di design che aggiunge contrasto e originalità. Le finestre nere inoltre vengono messe in risalto dalle pareti di colore chiaro.

Optate quindi per il nero o grigio antracite nella scelta dei telai degli infissi, ma fatelo in stanze luminose in cui hai una prevalenza di bianco, grigio chiaro o altri toni neutri. Potete anche colorare le grate delle finestre.

Crea uno spazio relax sotto la finestra

Panca sotto la finestra
Sotto la finestra si può creare uno spazio relax – designmag.it

Per risparmiare spazio, perché non prendere in considerazione un’area che viene di solito trascurata? Quale? Quella immediatamente sotto la finestra. Ad esempio, potreste creare un angolo relax, con una panca e tanti cuscini.

Una semplice panca installata sotto la finestra, ad esempio in cucina, trasforma la stanza in una zona pranzo accogliente e luminosa. La panca inoltre potrà fungere anche da contenitore, per far spazio a tutte quelle cose che non si sa mai dove mettere.

Crea una posizione smartworking

Scrivania vicino a finestra
Scrivania vicino alla finestra – designmag.it

Se di frequente lavorate da casa potete creare uno spazio studio in casa, sfruttando il sotto finestra. È una soluzione da prendere in seria considerazione per sfruttare la luce naturale.

Se lo spazio del davanzale è particolarmente profondo allora ecco che si presterà benissimo ad ospitare un piano di lavoro della giusta profondità. In ogni caso, anche se il davanzale non dovesse essere particolarmente profondo, è comunque possibile aggiungere una piccola scrivania per creare una postazione di lavoro salva spazio.

Impostazioni privacy