Tessuti per arredamento, le tendenze dell’estate 2015

Fiori variopinti, fantasie orientali, tessuti naturali e materiali ruvidi, quale tessuto per arredamento sceglierai per il 2015? Ecco le tendenze da seguire per una casa al passo coi tempi.

da , il

    I tessuti per arredamento cambiano insieme alle mode del momento, si trasformano in base alla stagione in corso, si rinnovano riproponendo il passato in chiave contemporanea. Saranno proprio loro a dettare le regole dello stile di casa tua, sceglili con cura senza mai lasciare nulla al caso. Ma quali sono le tendenze dell’estate 2015 per i tessuti per arredamento? Il vintage torna a far parlare di sé con le sue fantasie astratte, riproposte ora in tonalità pastello di chiara ispirazione nordica. Ci sono poi i classici fiori, dipinti con colori vivaci, quasi pennellate sulla biancheria da letto. E poi il marine che non poteva mancare per la stagione calda, questa volta riproposto con i personaggi del mare in tutto il loro splendore. Ma la vera tendenza del 2015 è l’esotico, un trend che guarda al misterioso Oriente e alle sue foreste lussureggianti.

    Uno sguardo al lontano Oriente

    I tessuti per arredamento 2015 confermano la tendenza per l’esotico, nelle sue diverse sfaccettature. Qualche tocco di verde, materiali ruvidi e naturali, fantasie che si ispirano al mondo della natura: è una casa che invita al relax, alla pace dei sensi e trasmette la piacevole sensazione della vacanza. Canne di bambù e foglie verdi faranno la loro comparsa sulla carta da parati, tornata prepotentemente in voga nell’arredo degli interni. Attenzione però a non esagerare, gli ambienti ne risulterebbero rimpiccioliti e sovraccaricati.

    Vintage che passione

    Una delle tendenze dei tessuti per arredamento 2015 è sicuramente lo stile vintage che viene riproposto per la bella stagione con tonalità pastello dal tocco fresco e delicato. Rosa, azzurro, verde, giallo si rincorrono fra poltrone e tappeti, fra cuscini e coperte in un gioco di rimandi davvero affascinante. Le fantasie geometriche si ispirano al nostalgico mondo degli anni ’60 con rombi, cerchi e quadretti dal psichedelico effetto optical.

    Motivi floreali

    Per la bella stagione non potevano mancare i fiori che vengono riproposti per il 2015 con tonalità accese e vivaci. Non si tratta più dei timidi fiorellini di campagna, quasi impercettibili all’occhio ma di un vero e proprio giardino fiorito con infinite corolle pronte a schiudersi e a farsi ammirare, quasi con una certa sfrontatezza.

    Stile marine

    Durante la stagione calda i riferimenti all’ambiente marino ci fanno provare l’ebbrezza delle vacanze anche quando siamo costretti a rinchiuderci in un triste ufficio. I tessuti per arredamento in stile marinaro si caratterizzano delle classiche righe bianche e blu ma fanno la loro comparsa anche i timidi personaggi del mare come granchi, meduse, polipi e pesci, creando un incantato paesaggio sommerso fra le mura domestiche.