I colori che gli interior designer usano sempre in casa

I colori che gli interior designer usano sempre in casa
da in Colore pareti, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 01/02/2017 16:03

    colori preferiti interior designer

    Ci sono dei colori che gli interior designer usano sempre in casa. Perché? Come mai? Che vantaggi offrono queste cromie? Gli addetti ai lavori sanno bene come rendere ogni dimora, e ogni ambiente al suo interno, più elegante e funzionale ma soprattutto luminoso e perfettamente adattabile ad ogni genere di arredo. In genere, le persone che affidano agli arredatori e ai decoratori di interni questo lavoro, hanno delle richieste ma queste sono soddisfatte sempre, all’incirca, nello stesso modo. Sì, è tutto merito dei colori che gli interior designer usano sempre in casa. Vediamo insieme quali sono.

    verde menta casa

    Il verde menta, a volte scelto anche in una variante più “azzurrina”, è uno dei colori per decorare casa amatissimi dai designer. Leggerissimo, impalpabile, delicato: è ideale soprattutto per il bagno e per le zone di passaggio, come ingresso e corridoio. Perfetto con arredi, profili delle porte e infissi bianchi.

    greige casa

    Tutti ormai conosciamo la potenza del greige, una nuance molto chic per la propria dimora. Un mix tra grigio e beige, tra freddo e caldo, ma comunque molto chiaro. Sta bene negli ambienti moderni e classici e con ogni tipologia di mobili. Si può usare in ogni ambiente della propria casa.

    grigio arredo casa

    Ovviamente anche il grigio, da quello chiarissimo per ambienti che hanno bisogno di più luce, fino a quello che ricorda la pietra, è uno dei colori per la casa più utilizzato dagli interior designer. Il motivo è semplice: è neutro ed è perfetto per ambienti cittadini.

    nude colore casa

    Il nude è un altro colore molto sofisticato, da poter usare sulle pareti ma anche sui mobili. Capita spesso di vedere dei lavori degli addetti che usano il nude sui tessuti, in particolar modo tende e tappeti. In questo modo la casa avrà un aspetto più chic.

    bianco colore casa

    Può sembrarvi banale ma non c’è niente di meglio del bianco. Non deve per forza interessare le pareti, ma anche i mobili o altri elementi. Scegliere dell’arredamento bianco è ormai sinonimo di stile shabby chic, ma anche di mood minimal. Puntate, dunque, sull’arredo, mentre per le pareti scegliete qualcosa di più incisivo.

    rosa pallido casa

    Tra i colori che gli interior designer amano usare c’è anche il rosa pallido. Un’altra tinta decisamente pastello e anche molto chiara, che ultimamente gli artisti preferiscono per le sedute imbottite ma anche per i vari complementi, come i cuscini. Inserite un divano soft pink, oppure rivestitelo o aggiungete dei cuscini in questa tinta. È un’ottima idea per il salotto, che potete riprendere anche in camera da letto, posizionando una bella poltrona romantica.

    737

    PIÙ POPOLARI