Più di uno specchio in una stanza: quando evitare questa soluzione

Quanti specchi vanno appesi o sistemati in una stanza? Vediamo cosa dicono gli esperti in merito

soggiorno moderno con specchio verticale

Foto Shutterstock | New Africa

Arredare con gli specchi la casa è un’ottima soluzione per aumentare la luce nell’ambiente. Ma in alcuni casi mettere troppi specchi all’interno di una sola stanza potrebbe creare confusione. Come ci si deve regolare? Le proposte degli esperti mirano a soluzioni che rendono gli interni eleganti e ben armonizzati. Ecco alcuni esempi.

Quanti specchi usare in una stanza?

Quello che possiamo notare a primo impatto è che i designer non sono necessariamente d’accordo sulla risposta a questa domanda. Le regole dell’interior design dipendono dal proprio stile, quindi usare un solo specchio o più specchi di design è frutto di una scelta personale.


Per fare una sintesi, diciamo che l’ideale sarebbe usare un solo specchio grande in una stanza, o anche decidere di piazzare più specchi in una composizione, ma sempre su un’unica parete. Sono da evitare più specchi appesi su diverse pareti di un’unica camera.

Ovviamente ci sono delle eccezioni, come nel caso di una cabina armadio dove è utile avere uno specchio verticale per potersi vedere integralmente e uno specchio più piccolo, ad esempio sopra la toeletta.

arredi con superfici a specchi per illuminare casa
Foto Shutterstock | NMC2S

Altra eccezione riguarda le stanze poco illuminate, dove il gioco di specchi è utile per aumentare la luminosità della camera e il senso di profondità della stessa.

Ultimo consiglio di interior design riguarda la regola del 3. Cioè usare elementi in numero dispari rende l’ambiente più attraente e armonico. E questo vale anche per lo specchio. Il quale, per essere davvero accattivante, deve avere qualcosa di speciale, come la forma oppure una cornice particolare e preziosa.

Ti è piaciuto questo articolo? Segui DesignMag su Google News per non perdere una tendenza!

avatar autore

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando tra vari argomenti di cronaca e attualità, con una predilezione verso l'interior design e le ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.