Pavimenti in cemento levigato: le tendenze del 2021

I pavimenti il cemento levigato sono spesso scelti anche per gli interni dato che offrono molti vantaggi, non solo estetici ma anche pratici e di risparmio economico. Vediamo quali tipi scegliere e le tendenze dell'ultimo momento.

pavimenti in cemento levigato

Foto Shutterstock | Jodie Johnson

I pavimenti in cemento levigato sono sempre più richiesti anche per gli interni delle abitazioni grazie ai numerosi vantaggi che offrono. Siamo abituati a vedere l’uso di questa tipologia di pavimentazione per esterni, ma la tendenza a cui assistiamo negli ultimi tempi è proprio l’utilizzo del pavimento in cemento lucido per interni, specialmente se si tratta di ristrutturazioni.

Cemento levigato per interni

cemento levigato per interni

Foto Shutterstock | property-exposure
Quali sono i vantaggi di avere un pavimento in cemento levigato lucido in casa? Oltre al fattore estetico e alla personalizzazione del rivestimento che appare omogeneo e quindi lo rende decisamente gradevole alla vista, il pavimento in cemento levigato è pratico e resistente all’usura. Oltre che economico rispetto ad altri tipi di rivestimento come il marmo.

Leggi anche: come arredare casa con un pavimento in marmo


Il pavimento in cemento levigato rappresenta quindi una soluzione duratura ed economica considerato l’investimento iniziale. Inoltre si può personalizzare in base al proprio stile ed è molto comodo per quanto riguarda la pulizia.

Il trattamento di lucidatura, infatti, consente di essere praticamente impermeabile allo sporco e permette una più facile eliminazione della polvere, con una maggiore igiene generale degli ambienti.

Graniglia a vista o spatolato

pavimenti in cemento levigato tendenze texture

Foto Shutterstock | 100Y Design
Le tendenze per quanto riguarda questo tipo di rivestimento sono sostanzialmente due, il cemento levigato con pietre a vista e il cemento levigato spatolato.

pavimento in cemento lucido levigato

Foto Shutterstock | DifferR

Nel primo si notato le forme degli inerti usati, siano essi granulati di marmo o misti, che possono essere scelti di diverse dimensioni, nel secondo la texture appare uniforme in base al colore scelto.

cemento levigato per pavimenti

Foto Shutterstock | P.siripak photo

Questa seconda soluzione è ideale per rivestire vecchie pavimentazioni in piastrelle grazie allo spessore ridotto della copertura. Oltre al fattore igienico, il dettaglio di essere senza fughe consente ai pavimenti in calcestruzzo levigato di essere molto gradevoli alla vista.

L’uso del cemento levigato per i pavimenti li rende molto resistenti e duraturi rispetto, ad esempio, a un pavimento in resina, che comunque è una soluzione economica e mantiene diversi vantaggi in termine di estetica e igiene.

Leggi anche pavimenti in resina: una valida alternativa a gres o parquet

sala da pranzo moderna con pavimento in resina

Foto Envato | adpephoto

Se avete deciso di rivestire gli interni della vostra abitazione con un pavimento in cemento levigato fate fare un preventivo da ditte specializzate in questi lavori per conoscere nel dettaglio prezzi e costo della manodopera.

Potrebbe interessarti anche

Parole di Kati Irrente

Giornalista per passione, scrive per il web dal 2008 spaziando da argomenti di cronaca e attualità alle ultime tendenze in fatto di lifestyle. Addicted del vivere green e della buona cucina, divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d’autore.