Fuorisalone 2021, il tram di Michele Perlini è un inno al design e alla sostenibilità

In occasione del Fuorisalone 2021 l'architetto Michele Perlini firma 'My Senses: Muoversi con Stile', una nuova idea esperienziale incentrata su sostenibilità e mobilità.

da , il

    Fuorisalone 2021, il tram di Michele Perlini è un inno al design e alla sostenibilità

    L’architetto Michele Perlini firma “My Senses: Muoversi con Stile”, una nuova idea esperienziale incentrata su sostenibilità e mobilità.

    “Mysenses” il tram di design progettato da Michele Perlini

    Dopo il successo di No.Made ed Eden, vincitori degli ICONIC Awards nel 2018 e 2019, e finalista agli Architizer di New York, l’architetto veronese torna a Milano, in occasione del FuoriSalone, con un nuovo progetto dal titolo “My Senses: Muoversi con Stile”. L’architetto ha ridisegnato gli interni di uno storico tram milanese in chiave sostenibile e lo ha trasformato in un luogo polifunzionale in cui, dal 5 al 10 settembre, sarà possibile vivere esperienze multisensoriali.

    Gli interni di uno storico tram milanese, il K35 risalente al 1920, sono stati completamente ridisegnati da Michele Perlini in chiave in chiave sostenibile, grazie anche alla collaborazione con eccellenze artigianali del Made in Italy.

    Il tram come esperienza multisensoriale

    tram 2_compressed
    Foto Instagram | @fuorisalone

    La carrozza si presenta come un grande open space arredato dove sono conservati alcuni tratti distintivi del tram, come l’illuminazione a linea centrale e le sedute perimetrali, combinate poi con elementi nuovi quali i tavoli centrali e l’isola cucina, per favorire convivialità e interazione tra i passeggeri. Il progetto punta a rivisitare l’idea comune del tram, trasformandolo da mezzo di trasporto impersonale a un luogo di incontro e design, dove vivere esperienze immersive e multisensoriali.

    Gli interni del tram rimandano a un’estetica retrò grazie alle finiture in legno, come il parquet a spina di pesce, gli inserti in ottone e le lampade in vetro soffiato, mentre le panche in tessuti ecosostenibili riprendono il concetto dell‘impatto ambientale, sottolinenando la sostenibilità del progetto.

    All’interno del tram verranno proposti eventi incentrati su design e artigianalità sostenibile. Lo storico tram, dal 5 al 10 settembre, attraverserà le vie di Brera, trasformandosi in un vero e proprio hub di esperienze sensoriali e interazioni social: ogni giornata sarà infatti dedicata ad approfondire i cinque sensi con laboratori, attività e showcooking.