Dopamine Decor, lo stile di arredamento che ti fa impazzire di gioia

Quali sono le caratteristiche di questo nuovo stile di arredamento? Scopriamo tutto sul dopamine decor.

Tra le ultime tendenze in fatto di stile di arredamento c’è il dopamine decor, andiamo alla scoperta di questo modo di intendere l’interior design.

Quello che diviene virale sui social poi, in qualche modo, ce lo ritroviamo come trend nella vita reale, e così è stato con il dopamine decor.

Di grande successo tra le giovani generazioni, non a caso è stato argomento di video su TikTok, il dopamine decor permette di arredare la casa in modo audace, utilizzando tonalità particolari che vanno a scatenare l’euforia e l’allegria. Scopriamo altri dettagli di questo modo di decorare e abbellire la dimora.

Stile di arredamento Domapine Decor, come seguirlo e come trasformare la casa

Cosa ha a che fare la dopamina con il modo di arredare la casa, o con il modo di vestirsi (dopamine dressing)? Per chi non lo sapesse, la dopamina è un ormone neurotrasmettitore che, quando rilasciato nel corpo, riesce a dare una sensazione di benessere e felicità agendo direttamente sulle cellule del nostro cervello.

mobili super colorati e parete verde
Dopamine Decor arredamento, ecco un esempio pratico! – designmag.it

In realtà la connessione tra dopamina, quindi tra felicità, e modo di arredare l’abitazione è molto semplice. Per seguire questa tendenza di interior design occorre osare con i colori, sceglierli più luminosi e carichi che mai. Devono essere splendenti, accesi, esagerati. Lo scopo è scatenare dentro di sé delle sensazioni positive, di gioia e di felicità, appunto.

Chissà se arredare la casa con i colori diventerà uno degli stili di arredamento che non passano di moda o se tra qualche tempo cadrà nel dimenticatoio… Lo scopriremo solo vivendo. Ma se per il momento volete anche voi dedicarvi a dare un look nuovo e colorato alla vostra casa, ecco quello che dovete sapere sullo stile di arredamento dopamine decor.

Prima di tutto scegliete colori che danno una sferzata di energia, colori carichi, squillanti e luminosi. Come il giallo fluo, il rosa fucsia, il verde lime. Rosso pomodoro e arancio zucca per la zona living sono perfetti. Verde brillante o glicine e azzurro carico sono ideali per la zona relax.

Se non volete dipingere le pareti con colori così “importanti” potete applicare della carta da parati stile anni ’70 con colori acidi. Magari su una sola parete. E poi potete sbizzarrirvi con i complementi di arredo. I cuscini decorativi dalle forme più disparate sono perfetti.

E poi ancora le tende per oscurare le finestre e i tappeti dell’angolo salotto in soggiorno potranno diventare il punto focale di tutto l’arredamento.

Anche tavolini e sedie possono essere scelti nelle tonalità più vibranti per dare carattere all’ambiente arredato in perfetto stile Dopamine Decor. Provate a dipingere i mobili che già avete così avrete nuovi arredi a costo quasi zero. A completare gli interni ci pensano i piccoli dettagli come le cornici dei quadri, i vasi delle piante, contenitori svuotatasche e piccole sculture.

Impostazioni privacy