Cambiando soltanto la disposizione degli arredi rivoluzionate la casa: il trucco di stile che rinnova totalmente l’ambiente

Da sapere: cambiando soltanto la disposizione degli arredi rivoluzionerete la casa, il trucco di stile che rinnova totalmente l’ambiente. Tutte le informazioni utili.

Non c’è bisogno di cambiare tutti i mobili di casa per rinnovare il vostro arredamento e dargli una nuova veste. Spesso sono sufficienti alcuni piccoli dettagli, come acquistare qualche piccolo oggetto di design oppure anche soltanto cambiare la disposizione degli arredi e nemmeno di quelli principali. Resterete sorpresi dei risultati che si possono realizzare anche con piccoli, e soprattutto economici, interventi.

Avere una casa sempre bella, accogliente e soprattutto nuova e di tenenza non è una impresa impossibile se non volete o non potete acquistare nuovi mobili e non avete molti soldi da spendere in costosi accessori di arredo. Spesso bastano pochi accorgimenti, un pizzico di fantasia e di ingegno e la vostra casa apparirà come nuova.

Seguite i consigli che vi riportiamo qui sotto e in particolare un trucco di stile molto speciale, per rivoluzionare l’immagine della vostra casa e renderla più bella e invidiabile. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Cambiando soltanto la disposizione degli arredi rivoluzionerete la casa

Esistono una infinità di modi per rinnovare l’arredamento di casa senza bisogno di grandi stravolgimenti o di sostituire tutti i mobili e arredi. Alle volte basta l’acquisto di alcuni accessori, nemmeno troppo costosi, per dare un nuovo aspetto a una stanza o a tutta la casa. Piccoli oggetti di design, antiquariato o modernariato, qualche soprammobile, piante, cuscini e lampade. Oltre che nei negozi, cercate anche nei mercatini dell’usato. Vi sorprenderete di tutto quello che potrete trovare. Una nuova illuminazione, i vivaci colori di alcuni oggetti, la freschezza di piante e fiori possono fare la differenza.

cambiando disposizione arredi
Come rinnovare gli ambienti della casa (DesignMag.it)

Vi abbiamo già dato diversi consigli in merito: su come avere una cucina sempre diversa e come usare i cuscini, sull’utilizzo di lampade di design e tanto altro. Anche cambiare tappezzeria e rivestimenti di poltrone, sedie e divani è un grande rinnovamento. Qui, però, vogliamo darvi un altro trucco ancora più pratico, utile e soprattutto economico.

Se volete dare un nuovo aspetto alla vostra casa o anche a una stanza soltanto, ad esempio il soggiorno che è il più frequentato, cambiate la disposizione degli arredi. Spostare un divano o anche soltanto un tavolo dal suo posto abituale cambierà di molto lo stile del soggiorno, naturalmente se avete spazio a sufficienza per dargli una nuova collocazione. In alcuni casi, tuttavia, non c’è nemmeno bisogno di spostare i grandi mobili, basta cambiare la disposizione di alcuni complementi di arredo o accessori. Come ad esempio le lampade. Spostare le lampade da tavolo o da terra contribuirà a creare un nuovo stile e una nuova illuminazione. Ovviamente dovrete dare loro una collocazione che e faccia sembrare più eleganti e stilose.

Molto utile, in questo senso, è usare due lampade uguali, preferibilmente di design, e posizionarle in modo simmetrico. Ad esempio collocandole ai due lati del divano o sopra un mobile basso, credenza o madia, come suggerito dal profilo Instagram @elaperona, con consigli di arredo per la casa.

Impostazioni privacy