Battiscopa, i consigli per sceglierlo con stile

Colori, materiali e tipologia, una breve guida su come scegliere il battiscopa perfetto per il vostro pavimento e donare stile ed eleganza alla vostra casa

da , il

    Battiscopa, i consigli per sceglierlo con stile

    Il battiscopa, oltre ad avere la funzione di proteggere le pareti, serve anche a conferire profondità allo spazio e a creare continuità fra i vari ambienti della casa. Ecco, allora i consigli per sceglierlo con stile, a seconda dell’effetto che si vuole ottenere e dei difetti che si vuole nascondere.

    La tonalità del pavimento è infatti una parte fondamentale dell’arredo di ogni abitazione. Bisogna considerare quali colori scegliere e come abbinare ogni colore al giusto arredo, senza dimenticare l’importanza di scegliere il giusto battiscopa.

    Zoccolino

    Il battiscopa zoccolino è uno delle tipologie più diffuse ed è la soluzione ideale per conferire continuità agli ambienti della casa, rendendo l’insieme armonico ed omogeneo.

    battiscopa alto
    Foto Shutterstock | VH-studio

    Il battiscopa alto è quello da prediligere per chi ama lo stile arredamento classico ed elegante, mentre in un contesto moderno sarà più ideale un battiscopa più basso.

    Battiscopa colore parete

    Il battiscopa tinteggiato o acquistato dello stesso colore delle pareti è la scelta perfetta per interni dal gusto moderno e minimalista. Non si farà notare ma svolgerà perfettamente la sua funzione, slanciando le pareti con soffitto basso.

    battiscopa colore pareti
    Foto Shutterstock | VH-studio

    In una casa di piccole dimensioni, giocate invece sui contrasti chiaro scuri, fra parete e battiscopa, che cattureranno l’attenzione, facendo dimenticare i difetti. Non dimenticate di porre attenzione anche a come abbinare i colori delle pareti e del pavimento.

    Battiscopa luminoso

    Il battiscopa luminoso diventerà il protagonista di un ambiente domestico. E’ consigliato quindi utilizzarlo nei luoghi di passaggio, come il corridoio o una zona vuota della casa, per conferirle maggior carattere e personalità.

    battiscopa led
    Foto Archiproducts

    A tal proposito, una delle ultime novità disponibili in commercio, sono i battiscopa in alluminio con led incorporati, che creeranno una piacevole atmosfera durante le ore notturne.

    Battiscopa in alluminio

    Il battiscopa in alluminio è uno dei prediletti dallo stile moderno, perché capace di creare piacevoli contrasti con i materiali naturali o di inserirsi nei contesi minimal con discrezione e stile.

    battiscopa alluminio
    Foto Archiproducts

    Ma oltre all’aspetto puramente estetico non c’è da sottovalutare la loro praticità di manutenzione e di utilizzo. Insomma si possono tranquillamente definire come uno dei prodotti migliori in commercio, da scegliere per la propria casa.

    Battiscopa per parquet e laminato

    Per conferire ulteriore fascino al vostro parquet o laminato, scegliete un elegante battiscopa bianco, in grado di valorizzare le venature del legno e donare luminosità allo spazio.

    battiscopa parquet
    Foto Shutterstock | Artem Bruk

    Battiscopa per cemento levigato

    Quando si tratta di scegliere le finiture per un pavimento in cemento levigato, potete optare per un battiscopa in cemento, con un suggestivo effetto ton sur ton, ideale per arredare un loft o un living in stile industriale.

    battiscopa cemento
    Foto Shutterstock | Leroy Merlin

    Battiscopa per pavimento in resina

    Se dopo aver valutato pro e contro di un pavimento in marmo, la vostra predilezione è ricaduta su un pavimento in resina, ecco che la scelta del battiscopa diventa ancora più complessa.

    battiscopa resina
    Foto Profiltec

    Contemporaneo, elegante e originale, il pavimento in resina richiede un battiscopa altrettanto minimal. Per questo motivo, la scelta ricade su una finitura in resina, realizzabile in colorazioni differenti abbinabili tra loro per ottenere un effetto bicolor.