5 piante portafortuna da acquistare assolutamente

Dall'orchidea al tronchetto della felicità, ognuna di queste piante portafortuna è di buon auspicio per una ragione diversa e tutta da scoprire!

Potrà sembrarvi strano, ma è proprio così: ci sono diverse piante portafortuna. Che abbiate il pollice verde o no, le piante di tendenza che danno quel tocco green alla casa non possono assolutamente mancare. Inoltre alcune, oltre ad essere ornamentali, sono anche un simbolo di buon auspicio.

Le loro funzioni benefiche, all’interno della casa, possono essere diverse, dalla purificazione dell’aria alle depurazione dell’ambiente dalle energie negative. Insomma, le piante possono avere un “tocco magico”, oltre ad abbellire la casa e riconnetterci alla natura anche tra le mura domestiche.

Ecco quindi 5 piante portafortuna da acquistare assolutamente.

Tronchetto della felicità

Pianta di Yucca in casa
Yucca, il tronchetto della felicità – designmag.it

Potevamo iniziare questa selezione di porta fortuna senza parlare del tronchetto della felicità? Assolutamente no, tra l’altro è una delle piante da appartamento per arredare casa più facili da curare. Il suo nome dice già tutto. Questa pianta sempreverde ha bisogno di tanta luce e nel suo habitat naturale, può crescere fino a 6 metri d’altezza.

Inoltre, quando diventa adulta, produce un fiore color crema dal profumo intenso e dolciastro. Il suo effetto benefico per la casa, o portafortuna, è quello di assorbire parte dell’inquinamento presente nell’aria come altre piante purificatrici.

Orchidea

Orchidea rosa
L’orchidea è una delle piante portafortuna – designmag.it

L’orchidea, oltre ad avere dei bellissimi fiori con cui arredare casa, è molto apprezzata anche per il suo significato. Infatti, si narra che questa pianta venisse utilizzata nell’antichità per creare filtri d’amore ed elisir di eterna giovinezza.

Se siete amanti della favole, non potrete non amare questa bellissima pianta, scoprite anche come favorire la fioritura dell’orchidea. Per quanto riguarda il suo “elemento portafortuna”, si dice che sia un regalo di buon auspicio da fare a qualcuno di caro che ha appena cambiato lavoro.

Lucky Bamboo

Lucky Bamboo visto da vicino
Lucky Bamboo, una pianta perfetta in casa – designmag.it

Con Lucky Bamboo, o bambù della fortuna, ci si riferisce ai rami di Dracaena Sanderiana, un arbusto sempreverde che arriva dall’Africa tropicale. Resistente e adatta agli spazi interni, oltre che essere una delle piante ornamentali per il giardino, questa pianta viene spesso regalata in Asia come portafortuna.

In Cina, ad esempio, il Lucky Bamboo simboleggia umiltà, eterna giovinezza e, allo stesso tempo, vecchiaia serena. Tra l’altro, ha secondo di quanti rami vengono intrecciati, cambia l’augurio rivolto a chi la riceverà.

Pachira

Una pianta di Pachira
Pachira, una scelta particolare ma che ti porterà fortuna – designmag.it

La Pachira è una pianta tropicale, conosciuta come pianta della fortuna o pianta porta soldi. Insomma, già da qui avrete capito che è una pianta di buon auspicio, perfetta anche da regalare ad una persona cara come portafortuna.

Come detto, la Pachira è una pianta tropicale, originaria delle foreste pluviali dell’America Centrale e del Brasile, per cui non fa parte delle piante che hanno bisogno di poca acqua. Una pianta sempreverde, perfetta per decorare casa e per un augurio davvero speciale.

Albero di Giada

Albero di Giada in un vaso in giardino
Albero di Giada o Crassula, una scelta perfetta per la casa – designmag.it

Concludiamo la nostra selezione di piante portafortuna con l’albero di Giada, conosciuto anche come Crassula. Questa pianta, che arriva dall’Africa meridionale, è una delle piante grasse e può essere di due tipologie: rampicante o strisciante.

Per quanto riguarda i suoi effetti portafortuna, è anche chiamato “l’Albero dei soldi”, perché le sue foglie simboleggiano anche ricchezza e prosperità. L’Albero di Giada, molto spesso, viene portato in dono per augurare un buon anno nuovo o viene regalato per celebrare la nascita di qualcosa di importante.

Impostazioni privacy