Gucci Décor: la collezione couture per la casa

Gucci Décor è la prima collezione di arredamento e accessori per la casa della maison fiorentina guidata da Alessandro Michele. Nella linea di home design ci sono tanti complementi belli e colorati come cuscini, tazze, piatti e molto altro ancora. Ecco le foto dell’esclusiva collezione Gucci Décor.

da , il

    Impossibile resistere a Gucci Décor, la collezione couture per la casa disegnata dallo stilista Alessandro Michele. La Guccyfication così ha davvero inizio: dopo la sfilata Resort a maggio presso il Palazzo Pitti a Firenze dove la maison fiorentina ha esortato tutti a “guccificarsi” ora arriva una linea di pezzi di design unici e inaspettati. Se l’idea è quella di mischiare e personalizzare per creare sempre qualcosa di nuovo e inimmaginabile allora lo stilista, ancora una volta, è riuscito nel suo intento. La sua collezione di complementi d’arredo è incentrata sugli elementi simbolo che hanno dominato sulle passerelle delle ultime stagioni del brand. Scoprite da cosa è composta la serie Gucci Décor.

    Sono sempre più le case di moda apprezzate in tutto il mondo che si avvicinano all’home design. Tante di queste presentano le loro esclusive collezioni in occasione del Salone del Mobile e delle altre fiere importanti a livello internazionale.

    Ora è la volta di Gucci che compie un nuovo passo verso la conquista assolutamente del bello. Si chiama Gucci Décor la collezione di oggetti unici firmata da Alessandro Michele, stilista della casa di moda fiorentina.

    Con i complementi che il fashion designer ha creato è possibile personalizzare gli spazi abitativi in modo unico e inimitabile. La personalizzazione della casa è alla base della filosofia di Alessandro Michele ed è simile al suo programma diy rivolto all’abbigliamento dove esorta a personalizzare i vestiti e gli accessori con dettagli ornamentali.

    Complementi di arredo Gucci Décor

    Ma cosa c’è nella nuova collezione Gucci per la casa? Ci sono delle sedie in legno colorato o vintage con sedute imbottite in seta e ricamate alle quali si aggiungono i cuscini decorati con gli animali Gucci Garden, in particolar modo tigri, gatti, api, farfalle e galli.

    Belle le porcellane sulle quali troviamo l’Herbarium scelto soprattutto per le tazze con coperchio, le quali sono state prodotte da Richard Ginori. A questi si aggiungono vari contenitori da cucina tra cui anche una zuccheriera.

    Molto esclusivi i piatti e vassoi con bordo tinta unita e parte centrale con decorazione e fantasia stampata.

    Da non perdere il separé con trama all over dal tocco vintage, ideale per chi vuole rendere la propria casa ancor più bella e particolare.

    Non manca un tavolino da salotto con base stile vassoio ovviamente decorato e gambe in metallo.

    Vi lasciamo alla nostra gallery dove potrete vedere l’intera collezione Gucci Décor 2017: lasciatevi ispirare dall’estro di Alessandro Michele.