Cucine vintage Anni ’50: modelli e stili per una casa retrò

Cucine vintage Anni ’50: modelli e stili per una casa retrò

Gli appassionati del mood retrò non potranno restare indifferenti di fronte alle cucine vintage Anni '50, composizioni dalle linee semplici e il fascino intramontabile Scopritele con noi!

da in Arredamento, Arredamento Cucina, Arredamento Vintage, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Amate le cucine vintage Anni ’50? La casa in stile retrò presenta un fascino intramontabile perché in grado di creare spazi estremamente belli e confortevoli. Il merito è delle caratteristiche peculiari di questo arredamento: linee semplici e dettagli raffinati, consentono di ottimizzare la funzionalità degli ambienti, senza rinunciare all’estetica. Il design 1950 si compone di legni pregiati e tonalità pastello, un connubio che continua ad essere molto apprezzato. Scoprite con noi nel dettaglio le migliori soluzioni per arredare la casa in stile vintage.

    I famosi fifties hanno rappresentato una vera pietra miliare in tema di arredamento: le composizioni dell’epoca, infatti, continuano ancora oggi a trasmettere un fascino particolare e ad essere fra le preferite in assoluto. Il mood vintage evoca il gusto dell’arredamento stile Anni ’50, una tendenza in cui hanno prevalso i legni dalle tonalità delicate, le linee sinuose e le trame forti. Chiunque abbia voglia di riproporre lo stile retrò, ha la possibilità di interpretare il vintage interamente, attraverso mobili e complementi dello stesso gusto, oppure conferire un tocco personale alla casa mediante pochi inserti di questo tipo.

    Nello specifico, per arredare la cucina in stile Anni ’50, non può mancare il frigorifero dai profili leggermente stondati, con anta lucida e maniglia grande metallica. Si tratta di un elemento che si ritrova molto spesso all’interno delle case, un vero e proprio elemento cult dell’interior design vintage.

    Prevalgono gli elettrodomestici in versione colorata e le composizioni presentano generalmente ante a vetri e maniglie a forma di pomelli, in ceramica oppure in metallo. I mobili buffet in legno sono il perfetto pendant della cucina, le soluzioni ideali per creare un’atmosfera in tutto e per tutto simile a quella delle case degli Anni ’50. Mensole e vani a giorno possono essere arricchiti con deliziosi accessori vintage: sì a contenitori in latta, piatti floreali e tostapane dalle forme bombate.

    Per un tocco retrò leggero, si può decidere di inserire solo alcuni di questi oggetti vintage per arredare la casa, eventualmente mixandoli con arredi moderni e contemporanei, così da avere uno stile personalizzato. Vi suggeriamo di sfogliare la nostra fotogallery per conoscere tutte le idee da copiare per le cucine in stile retrò! Quale spunto vorreste riproporre a casa vostra?

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaArredamento VintageCome arredareInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI