Come scegliere il lavello giusto: tante idee di design

Come scegliere il lavello giusto: tante idee di design

Sapete come scegliere il lavello giusto? Vi presentiamo alcune idee di design tra quelle migliori e più belle realizzate dalle grandi aziende specializzate del settore

da in Accessori, Accessori Cucina, Come arredare, Rubinetteria
Ultimo aggiornamento:

    Come scegliere il lavello giusto? Bisogna guardare alle nuove e interessanti idee di design per poter trovare il complemento più adatto. Di lavelli da cucina ce ne sono tantissimi, da quelli basic ai profondi, con vasca singola, due o più, in acciaio e altri materiali come ceramica e fragranite. Ognuno potrà scegliere il modello che ritiene più opportuno in base alle personalissime esigenze ma anche dando uno sguardo alle novità del mercato proposte dalle più famose aziende.

    Di lavelli da cucina ce ne sono tantissimi, non è mica semplice individuare quello giusto. In realtà, questa è una convinzione che molti hanno ma sicuramente qualche idea c’è già. Se si trascorre molto tempo in cucina, si ha per forza bisogno di un modello profondo, magari con più vasche. L’acciaio regala sempre quello stile unico, intramontabile e soprattutto durevole che non dispiace a nessuno, ma tra le soluzioni di design moderne ci sono anche alcune varianti più d’ambiente. Vediamo insieme qualche lavello da cucina e scegliete quello che più fa per voi.

    Il lavello Franke della collezione Crystal è disponibile con una o più vasche. Disegnato da Mario Ferrarini è in acciaio inox e cristallo, caratterizzato da una serie di giochi di riflessi ed altezze che catturano sin dal primo sguardo. Della stessa azienda troviamo anche il modello Maris, un lavello in Fragranite con sgocciolatoio, nato dall’idea di Bruno Barbieri.

    Si tratta di una proposta estremamente chic alla quale sono stati abbinati i piani cottura, il forno e il miscelatore. Una delle creazioni senza dubbio più belle si chiama Centinox, che ha vinto il Red Dot Design Award 2011 e fu realizzato in occasione dei 100 anni di Franke.

    Tra le proposte più interessanti, c’è anche il lavello in Corian Arkadia di Dica. Si tratta di un modello a una vasca con cassetto per il cestino dei rifiuti, ispirato, infatti, agli antichi modelli di una volta. Philippe Starck ha invece creato per Duravit un’intera collezione, nella quale troviamo il lavello in ceramica Starck K, dalla forma semplice ed essenziale con una vasca lineare e molto ampia, più delle normali creazioni presenti sul mercato.

    Uno dei lavelli senza dubbio più particolari è il Tinozza di Minacciolo. Si tratta di un vero e proprio oggetto di design ispirato alla tradizione. La struttura è in listelli di rovere e riprende la forma di una botte. Questo complemento è disponibile anche nella versione piano cottura e piano da lavoro. Scoprite nella nostra gallery tutti i lavelli da cucina più belli mai visti e scegliete il vostro preferito!

    462

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriAccessori CucinaCome arredareRubinetteria
    PIÙ POPOLARI